Scienze

Addio rame: il futuro dei computer è la fibra ottica

Intel sperimenta i collegamenti veloci.

I dati all’interno dei computer viaggiano su fili di rame. Ma Intel, grazie alla fotonica del silicio, ha trovato il modo di farli correre su fasci di luce a velocità supersoniche e su grandi distanza senza il rischio di perdere pezzi di informazione per strada.

“I dati viaggeranno alla mirabolante velocità di 50 Gb al secondo e presto anche a un terabit”

Più veloce della luce – È una novità che rivoluzionerà il mondo dei computer, e non solo. Intel ha sviluppato un prototipo che dimostra come sia possibile usare dei collegamenti in fibre ottiche sottilissime e leggere per trasferire fino a 50 Gigabit di dati in un secondo, l’equivalente di un intero film HD, su distanze e velocità notevolmente superiori rispetto al rame. Il problema dei cavetti e delle piste di rame sugli attuali circuiti stampati è che, per evitare il deterioramento del segnale, non devono superare una certa lunghezza. Una limitazione che obbliga i costruttori a fare delle acrobazie progettuali per riuscire a posizionare processori, memoria e altri componenti a pochi centimetri di distanza.

Nell'ottica giusta – Tutto cambierà con la fibra ottica. Intel ha realizzato dei collegamenti formati da un trasmettitore in silicio che “spara” i dati tramite quattro laser a un chip che li riceve e li codifica alla velocità di 12,5 Gb al secondo. I quattro fasci vengono quindi combinati in una singola fibra ottica che raggiunge la sbalorditiva velocità di trasmissione di 50 Gbps. I ricercatori di Intel, tra l’altro, sono già al lavoro per aumentare fino a 1 terabit al secondo.

3D più vero del vero – A questo punto ti chiederai quali vantaggi porterà questa nuova tecnologia nella tua vita di tutti i giorni. Eccoti un esempio pratico: un enorme display 3D per l’home entertainment e la video conferenza con una risoluzione tale che le persone dall’altra parte dello schermo, o gli attori del film, ti sembreranno in carne e ossa davanti a te.

Guarda come funziona la fotonica del silicio

Scopri i templi dell'high tech

28 luglio 2010
Tag scienza - scienze -
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us