Scienze

Scoperti in America dei virus giganti dalle forme incredibili

Nella suolo della foresta di Harvard, in Massachusetts, sono stati trovati microrganismi dalle forme più disparate: sono virus giganti che potrebbero svolgere un ruolo fondamentale nell'ecosistema.

Un team di ricerca ha scoperto una serie di microrganismi giganti con forme incredibili nel suolo della foresta di Harvard a Petersham, nel Massachussetts (USA). La loro eccezionalità non risiede solo nel loro numero elevato, ma anche nella loro varietà: solo l'analisi genomica potrà confermarlo con certezza, ma pare proprio si tratti di virus giganti le cui origini e funzioni sono ancora un mistero. I risultati della ricerca sono stati pubblicati in preprint su Biorxiv.

Stelle, tartarughe e idraulici. Analizzando i campioni di suolo al microscopio elettronico, i ricercatori hanno scoperto strane particelle simili a virus con forme bizzarre: in base al loro aspetto, le hanno battezzate con nomi curiosi come stella di Natale, idraulico, supernova, taglio di capelli o faro.

Virus giganti
Alcuni dei microrganismi visti al microscopio e battezzati con i nomi più strani. © Fischer et al. | Biorxiv

Virus giganti. Non abbiamo ancora la certezza, ma gli autori sostengono che molto probabilmente si tratti di virus giganti, ovvero virus che misurano da 0,2 a 1,5 micrometri di diametro e hanno genomi complessi che contengono fino a 2,5 milioni di coppie di basi di DNA. Per avere un termine di paragone, i virus influenzali misurano solitamente dagli 0,08 ai 0,12 micrometri di diametro. I virus giganti sono in grado di vivere migliaia di anni, e li abbiamo ritrovati in diversi ecosistemi in tutto il mondo, tra cui oceani, laghi dell'Artico e permafrost disciolto.

Sono pericolosi? Fino ad ora abbiamo visto che infettano principalmente organismi unicellulari, come le amebe, e non animali o umani: secondo gli autori è improbabile che rappresentino una minaccia per noi, ma svolgono un ruolo fondamentale nell'ecosistema, soprattutto nel ciclo di carbonio, controllando l'abbondanza di microbi che abitano nel suolo.

Anche se i virus giganti sembrano essere inoffensivi per gli umani, l'aumento dei microrganismi zombie che viaggiano nel tempo fino a noi da epoche lontane preoccupa gli esperti: un recente studio avverte della minaccia rappresentata dalla liberazione di microbi congelati nel permafrost e nei ghiacci, sottolineando − sulla base dei risultati di una simulazione che l'1% del 3% dei virus zombie che riesce a diventare dominante potrebbe avere conseguenze ambientali e sanitarie imprevedibili. «Come società dobbiamo comprendere il rischio potenziale di questi microbi, ed essere preparati», sottolinea Corey Bradshaw, uno degli autori dello studio.

21 agosto 2023 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us