Scienze

A spasso con il robot

Arriva dal Giappone il primo robot capace di camminare... e trasportare qualcuno. Ma per il momento a piccoli passi.

A spasso con il robot
Arriva dal Giappone il primo robot capace di camminare... e trasportare qualcuno. Ma per il momento a piccoli passi.

Una dozzina di motori permettono al robot di muovere passi di 30 centimetri.Foto: © Tmsuk.
Una dozzina di motori permettono al robot di muovere passi di 30 centimetri.
Foto: © Tmsuk.

Non è tecnologicamente avanzato come i Terminator dell'omonima saga cinematografica, ma rappresenta un grande passo avanti per l'ingegneria robotica. In tutti i sensi.
I ricercatori della Waseda University di Tokyo e dell'azienda giapponese Tmsuk hanno presentato il primo robot bipede che non solo cammina, ma può anche trasportare una persona.
Soprannominato WL-16, il robot non è altro che una sedia di alluminio montata su due serie di aste telescopiche terminanti in due piastre metalliche che fungono da piedi. Alimentato a batteria, è in grado di muoversi in avanti, all'indietro e di lato e di trasportare una persona pesante fino a 60 chili.
A piccoli passi. Attualmente WL-16 può alzare e abbassare i suoi “piedi” solo di pochi millimetri, ma i ricercatori che lo hanno progettato vogliono renderlo capace di affrontare una normale rampa di scale.
In effetti, tra le ipotesi di impiego del robot bipede c'è proprio quella di aiutare le persone disabili a fare le scale. Tra i possibili impieghi c'è anche il trasporto di carichi pesanti su terreni sconnessi, assolvendo in pratica la funzione dei caterpillar, i mezzi cingolati con cui si spostano materiali vari.
I responsabili del progetto si sono riservati almeno due anni per perfezionare il robot (per esempio sostituendo il comando a distanza per guidarlo con una specie di joystick) e trasformare WL-16 in un modello operativo.

(Notiza aggiornata al 19 dicembre 2003)

17 dicembre 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us