A che velocità massima può arrivare una persona in caduta libera?

Un corpo è in caduta libera quando, sotto l’azione del suo peso, si muove con accelerazione costante (l’accelerazione di gravità, che sulla Terra è di 9,8 m/s2), purché si ignori la resistenza...

2003426111914_8

Un corpo è in caduta libera quando, sotto l’azione del suo peso, si muove con accelerazione costante (l’accelerazione di gravità, che sulla Terra è di 9,8 m/s2), purché si ignori la resistenza dell’aria. In questo caso la velocità è direttamente proporzionale al tempo di caduta e quindi non esiste un limite massimo. Se però, oltre alla forza peso, si considera la forza d’attrito esercitata dall’aria, ogni corpo raggiunge dopo un certo tempo una velocità limite costante che dipende dalla massa del corpo e dalla viscosità e densità dell’aria. Per esempio, un paracadutista che si getta in caduta libera può raggiungere una velocità di circa 250 km/h.

26 Giugno 2002