Ministro d'eccezione

Volevano un matrimonio indimenticabile, e c'è da scommettere che il loro, rimarrà impresso nella memoria. A celebrare l'unione tra Tomohiro Shibata e la fidanzata Satoko Inoue...

reu_rtr2dxrd_web
Il robot dell'azienda giapponese Kokoro I-Fairy presiede a un matrimonio.
Volevano un matrimonio indimenticabile, e c'è da scommettere che il loro, rimarrà impresso nella memoria. A celebrare l'unione tra Tomohiro Shibata e la fidanzata Satoko Inoue svoltasi a Tokyo un mese fa non è stato un sindaco né un sacerdote. Ma un robottino parlante di 1 metro e 20 d'altezza, che ha presieduto alla cerimonia comodamente seduto. Davanti agli occhi sbalorditi di 50 invitati I-Fairy, così si chiama l'androide, ha recitato tutte le formule del caso, guidato da un tecnico che digitava i comandi da dietro una tenda. Agli sposi il tutto è sembrato romanticissimo: i due, professore di robotica lui, impiegata alla Kokoro, l'azienda nipponica produttrice del robot, lei, si sono conosciuti proprio grazie alla passione per gli umanoidi.
La carica degli androidi più pazzi del mondo!

[E. I.]
19 Giugno 2010 | Elisabetta Intini