Un super batterio resiste agli antibiotici
Il Mycoplasma genitalium potrebbe diventare praticamente inaffrontabile con i farmaci di cui disponiamo nel giro di dieci anni. Colpisce l'1-2% della popolazione, e le diagnosi sono ancora difficili.
 
Appetito e modo di mangiare cambiano con l'età?
Si cresce (e si invecchia) anche nell'approccio al cibo: ecco come le varie "stagioni" della vita influenzano il nostro rapporto con l'alimentazione.
Il caldo eccessivo riduce le performance cognitive
Non le persone anziane patiscono per il caldo. Le temperature estreme possono avere conseguenze negative anche su memoria e rapidità di ragionamento di giovani adulti sani.
La cannabis inefficace contro il dolore cronico
La marijuana per uso medico non funziona come analgesico per i pazienti non oncologici, né riduce il loro ricorso agli oppioidi. La ricerca di alternative si fa ancora più complessa.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

HIV: un nuovo modo per arginarne la trasmissione
Un impianto simile a una spirale scoraggia dall'entrare in azione le cellule immunitarie che il virus prende di mira. Così si riducono i possibili bersagli dell'infezione.
Stare seduti troppo tempo danneggia il cervello
Una vita sedentaria danneggia non solo l'umore, ma anche il cervello. Una nuova ricerca conferma ciò che già altri studi avevano detto: trascorrere troppe ore alla scrivania fa male.
Si diventa più bassi dai 30 anni in poi?
A che età cominciamo ad accorciarci? Quanti centimetri perdiamo durante la vita? Questo processo si può arrestare?
Il segreto della felicità? Fare sport
Secondo un recente studio possono bastare 10 minuti di attività fisica alla settimana perché l'umore migliori sensibilmente (ma attenzione: la regola non vale per tutti!)
L'alcol? Se si sgarra, è pericoloso quanto il fumo
Un bicchiere di vino a pasto è tutta salute? Non per un importante studio pubblicato su The Lancet, secondo cui ogni bicchiere extra rispetto alla dose massima consigliata accorcia la vita di 30 minuti.
I nottambuli a rischio di morte prematura?
C'è una correlazione tra l'abitudine di andare a letto tardi la sera e alcune complicazioni per la salute: imporsi ritmi diversi da quelli che il corpo richiede alla lunga danneggia l'organismo.
I cibi che davvero servono al tuo cervello
Qual è il nutriente essenziale per il funzionamento del cervello? E il cibo che potrebbe prevenire l'Alzheimer? E, soprattutto, al cervello davvero serve lo zucchero?
Rivedere i criteri per diagnosticare l'Alzheimer
Per poter sperimentare i farmaci in maniera più efficace, gli esperti chiedono di cambiare il modo in cui si diagnostica il morbo d'Alzheimer: non più in base ai sintomi, ma su parametri biologici oggettivi.