Cervelletto: un diminutivo (ormai) fuoriluogo
Questa struttura cerebrale svolgerebbe funzioni finora rimaste nascoste: dai meccanismi del piacere e della dipendenza fino al comportamento sociale.
Quanti anni hai? I tuoi batteri non mentono
Il microbiota umano riserva una sorpresa dietro l'altra. Ora si scopre che è un buon indicatore dell'età: analizzandolo, un programma di AI riesce a "datarci" con notevole precisione.
Perché nelle grandi città l'influenza dura di più?
Nelle grandi città la stagione dell'influenza dura più a lungo che nei piccoli centri. Tanto per cominciare, a causa della maggior densità della popolazione... 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Contro le infezioni, il condom autolubrificante
Dopo più di 50 anni il condom subisce una trasformazione che dovrebbe renderne più piacevole l'utilizzo: dalla scienza dei materiali un modo per combattere malattie veneree e HIV.
Errori spontanei nel DNA all'origine delle demenze
Le cause delle malattie neurodegenerative potrebbero risalire ai processi di divisione cellulare che avvengono durante lo sviluppo embrionale. Indipendentemente dalla predisposizione familiare.
Influenza e raffreddore: meglio cambiare aria?
Aprire le finestre per cambiare l'aria negli ambienti chiusi quando si è malati accelera la guarigione perché abbassa la concentrazione di virus in pochi minuti. 
Topolini nati da due madri: a che serve?
Un gruppo di ricercatori cinesi, con l'utilizzo di cellule staminali e delle nuove tecniche di editing del genoma, è riuscito a far nascere topolini da genitori dello stesso sesso. Un risultato che è ancora fantascienza per quanto riguarda la riproduzione umana.
La strada molecolare che porta alla miopia
Uno studio indaga le basi genetiche di un difetto visivo che tra non molto interesserà metà della popolazione mondiale. Si cerca un possibile bersaglio per trattamenti farmacologici.
Come tenere in forma l'intestino
I batteri che vivono nel nostro apparato digerente hanno un effetto benefico sulla salute. E i ricercatori cominciano a capire come possiamo tenerli in forma.
La molecola che forse scatena la sclerosi multipla
Un enzima che abbonda nel cervello sembra innescare la reazione del sistema immunitario, che rivoltandosi contro il sistema nervoso provoca la malattia. Una scoperta che può favorire terapie più efficaci.
Una banca mondiale dei microbi intestinali
La reclama a gran voce un gruppo di scienziati, ispirato dalla Global Seed Vault norvegese. L'idea è tutelare la biodiversità della flora batterica minacciata dalle abitudini dei Paesi industrializzati.