Il censimento delle proteine per ogni cellula
Sono 42 milioni le molecole proteiche presenti in una semplice cellula di lievito. Simili studi su cellule umane potrebbero far luce sull'origine di malattie legate alla loro abbondanza o scarsità.
All'influenza basta che respiri
Tosse e starnuti non sono indispensabili per favorire i contagi: aerosol carichi di materiale virale si propagano anche soltanto attraverso l'aria espirata.
CancerSEEK: un test per scoprire tumori nascosti
Biopsia liquida: un test del sangue per la diagnosi precoce dei tumori dà buoni risultati, ma restano i dubbi sui falsi positivi e sui tumori destinati a non svilupparsi.
Starnuto in arrivo? Vietato trattenersi
Tappare naso e bocca per questioni di etichetta può avere conseguenze gravi (anche se estremamente rare): la pressione dell'aria in uscita può danneggiare gola e timpani. 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Gli spermatozoi come arma contro il cancro
Chi meglio delle cellule sessuali maschili, abituate a "nuotare" nel tratto riproduttivo femminile, per consegnare farmaci mirati contro i tumori della cervice? 
Quanti giochi servono a un bambino?
Siete già alle prese con le letterine per Babbo Natale? Attenzione, perché troppi giocattoli limitano la fantasia dei bambini. Meglio regalarne pochi per volta.
Le parole "proibite" di Trump
"Feto", "transgender", "vulnerabile", "basato sulla scienza": secondo il Washington Post, la Casa Bianca avrebbe messo al bando alcuni termini specifici dai documenti ufficiali della sanità.
Berremmo meno vino, con bicchieri più piccoli?
La domanda perfetta per le feste natalizie in un articolo che sottolinea come le dimensioni dei calici siano aumentate di sette volte negli ultimi 300 anni.
Ebola: sopravvissuti immuni dopo 41 anni
Il sistema immunitario di chi contrasse l'infezione nel 1976 - e non morì - continua a proteggere dal virus. Per chi studia vaccini in grado di prevenire il contagio, è un'ottima notizia. 
Analgesia: la totale insensibilità dolore
Le persone con una quasi totale insensibilità al dolore e anche quelle con ipersensibilità al dolore hanno da oggi una speranza di vedere sviluppati nuovi farmaci per la loro condizione.
Noi speriamo di no, ma puoi anche morire
Il gergo dei medici è spesso oscuro, e i pazienti non sempre capiscono quello che c'è da sapere: ci guadagneremmo tutti se le spiegazioni fossero date dai... bambini.
Malattia di Huntington: notizie incoraggianti
Una cura sperimentale ne rallenta la progressione  e potrebbe essere impiegata anche per altre condizioni neurodegenerative.