L'odore del Parkinson
Alla malattia è associato un odore caratteristico, dovuto all'eccesso di produzione di sebo con componenti specifici ed esclusivi. Ora queste molecole sono state riconosciute, grazie all'intuito e alla determinazione di un'infermiera.
La mappa mondiale dell'antibiotico-resistenza
Il DNA presente nelle acque di scarico offre una panoramica globale dei superbatteri, che sono più diffusi nelle aree in cui mancano servizi igienici adeguati. 
Parkinson: il trattamento che ricarica le cellule
Una procedura chirurgica nota da tempo e somministrata a una piccola quantità di pazienti dà buoni risultati perché aumenta numero e rendimento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La sindrome di Asperger
Il 18 febbraio si celebra la giornata internazionale dedicata a questa sindrome di cui si dice abbiano sofferto anche personaggi famosi: ecco che cos'è e come è stata identificata.
Il consumo di marijuana e la fertilità maschile
Uno studio sostiene vi sia un legame tra un moderato utilizzo di cannabis in passato, e una migliore conta spermatica. Come interpretare i - sorprendenti - risultati, senza prendere un abbaglio.
La libreria virtuale per assemblare nuovi farmaci
Lanciato il più grande database di molecole potenzialmente utili dal punto di vista farmacologico: servirà a identificare nuovi composti da testare poi in laboratorio.
Se dormi guarisci prima? Ringrazia nemuri
Il legame tra necessità di sonno e attivazione del sistema immunitario è stato trovato in un gene che attiva nel cervello il desiderio di riposo: lo studio sui moscerini della frutta.
Mano robotica: il primo impianto permanente
La protesi sensibile al tatto e capace di movimenti complessi è stata collegata a nervi e muscoli del moncone di una paziente svedese: per la prima volta questa tecnologia approda nella vita reale.
I geni dei superbatteri nel suolo artico
I geni che conferiscono la resistenza agli antibiotici di ultima risorsa sono stati rintracciati nel terreno delle Isole Svalbard, in un'area remota e lontana dalla presenza massiccia dell'uomo.
Smettere di fumare: le e-cig aiutano
Le sigarette elettroniche sembrano garantire più spesso la fine della dipendenza da sigarette rispetto a cerotti o gomme alla nicotina. Restano però i dubbi su sicurezza e sull'impatto sui non fumatori.
Il cervello delle donne è (sempre) più giovane
A parità di età, il cervello femminile sembra meno invecchiato di quello dei coetanei. La scoperta potrebbe spiegare perché le donne anziane tendano a mantenersi lucide più a lungo.