Chirurgia robotica: facciamo il punto
A vent'anni dall'introduzione del sistema chirurgico da Vinci, questo potente strumento di chirurgia mininvasiva è oggi uno standard di eccellenza in molti ambiti chirurgici.
Stressati dalla nascita
La capacità di deformazione delle ossa e del cervello dei bebè nella fase più difficile del travaglio è notevole, ma mai prima d'ora era stata mostrata così nel dettaglio da immagini 3D.
L'obesità avanza più rapidamente in campagna
La tendenza al sovrappeso cresce più velocemente nelle aree rurali di quanto non faccia in città, a differenza di quanto accadeva 35 anni fa. Che cosa è cambiato?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Che cos'è la Candida auris, e perché fa paura
Un microrganismo resistente agli antimicotici, letale e molto difficile da debellare, è salito agli onori della cronaca dopo un'inchiesta del New York Times.
Morbillo, a New York una misura drastica
In una città alle prese con la peggiore epidemia di morbillo degli ultimi 30 anni, le autorità sanitarie hanno deciso per un obbligo vaccinale di emergenza in quattro quartieri di Brooklyn.
Super marijuana: più alti i rischi di psicosi
Uno studio mette in relazione la cannabis a più alta concentrazione di principio attivo con un maggiore rischio di disturbi mentali come la psicosi.
10 cose che (forse) non sai sulla tua saliva
A che serve la saliva? Quanta ne produciamo? Che c’entra con l’attrazione? E, soprattutto, perché i lama sputano? 10 curiosità… Salivari.
Cibo o integratori? Solo il primo è un toccasana
Un adeguato apporto di vitamine e altre sostanze indispensabili riduce la mortalità per ogni causa, ma il beneficio vale soltanto per i nutrienti assunti mangiando (non per quelli in pillole).
Depressione post partum: un nuovo farmaco
Il primo farmaco specifico contro il disturbo che può colpire le donne dopo la nascita di un figlio: molto costoso, complesso da usare e ancora da testare sul lungo periodo.
Mangiare male uccide più del fumo
Su Lancet: alimentarsi male aumenta l'incidenza e la gravità di molte patologie che sono causa di morte.
Sete e idratazione: il cervello si regola così
Per stabilire se una bevanda ci idraterà a sufficienza, o se invece è necessario mantenere "acceso" il segnale di sete, i neuroni dell'ipotalamo consultano prima quelli dell'intestino. Lo rivela uno studio sui topi.