Tracce di polveri sottili nella placenta
Da tempo si sa che le particelle di smog possono danneggiare lo sviluppo del feto. Ora un gruppo di ricercatori britannici le avrebbe individuate nell'involucro che dovrebbe proteggere il nascituro.
La tripla vita della ketamina
Anestetico, droga psichedelica, e ora (forse) farmaco antidepressivo: si moltiplicano gli studi su questa sostanza potente, di cui sfugge ancora il meccanismo d'azione.
Alzheimer: il circolo vizioso della beta-amiloide
Quando gli accumuli della proteina distruggono le sinapsi, i neuroni producono nuove quantità di questa sostanza, e la strage si perpetua: ecco forse perché i trial di farmaci falliscono.
Cervello: cellule zombie e demenze
Rimuovere le cellule senescenti dal cervello dei topi previene l'accumulo di una proteina tossica caratteristica dell'Alzheimer e i danni cognitivi della malattia.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Fumo e alcol danneggiano le arterie dei teenager
Non occorre aspettare la mezza età per osservarne gli effetti sulla salute cardiovascolare. La combinazione drink-sigarette indurisce i vasi sanguigni già nei 17enni (ma si fa in tempo tornare indietro).
A volte ritornano: sifilide, gonorrea, clamidia
Nel 2017 negli USA ci sono stati 2,3 milioni di casi, il numero più alto mai registrato. Il tutto, mentre i rapporti sessuali diminuiscono: quali sono allora le ragioni dietro alla nuova epidemia?
Virus Ebola: una nuova specie nei pipistrelli
Il nuovo ceppo - il sesto conosciuto - individuato in pipistrelli nel distretto di Bombali, Sierra Leone: la scoperta rientra in un progetto per rintracciare le zoonosi negli animali ospiti, prima che possano infettare l'uomo.
Morbillo, Europa 2018: 41.000 casi in 6 mesi
Da gennaio a giugno i contagi nel continente sono quasi raddoppiati rispetto all'intero 2017: l'effetto pratico di sfiducia e immunizzazione tardiva. L'Italia è tra i 7 Paesi con oltre 1.000 casi.
Come si diffonde il virus del Nilo
West Nile: il virus del Nilo Occidentale non si trasmette da persona a persona. È trasmesso dalle zanzare e causa una febbre che può avere, in casi rari, conseguenze gravi.
Autismo e pesticidi: un rischio aumentato?
Uno studio su oltre un milione di gravidanze nel periodo 1987-2005 rivela una correlazione statistica tra tracce di DDT nel sangue materno e la probabilità di autismo nei bambini.
Alzheimer: placche non conducono sempre a demenza
Gli accumuli di proteine neurotossiche tipici della malattia non conducono in tutti i pazienti a declino cognitivo. Uno studio sui punti di contatto tra neuroni (sinapsi) ha forse trovato indizi sul perché.
Trasfusioni: a un passo dal sangue universale
Identificati nei batteri intestinali enzimi in grado di trasformare in modo affidabile ed efficiente il sangue di tipo A e B in donatore universale del gruppo 0.