Se dormi troppo poco ti alzi disidratato
Un'altra buona ragione per riposare 7-8 ore? Le notti troppo brevi disturbano la regolazione dei fluidi corporei: ecco perché dopo aver fatto le ore piccole è meglio bere un bicchier d'acqua.
La rincorsa ai farmaci "impossibili"
AIDS, Alzheimer, malattie rare... Non per tutte le patologie c'è una soluzione all'orizzonte, ma non per questo ci si arrende.
AIRC: Cioccolatini della Ricerca contro il cancro
Sabato 10 novembre tornano in oltre 1.000 piazze d'Italia i volontari AIRC con i "Cioccolatini della Ricerca" per sostenere la lotta contro il cancro.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il muschio che batte la cannabis terapeutica
La Radula perrottetii contiene una sostanza affine al THC, ma dalle più intense proprietà antinfiammatorie, e minori effetti psicoattivi.
Influenza in arrivo: che cosa dobbiamo aspettarci?
Quante persone colpirà e quando arriverà il picco dell’epidemia? Perché ha un andamento così imprevedibile? Che differenza c’è tra i vaccini disponibili?
Tracce di microplastiche nelle feci umane
La presenza di plastica nella catena alimentare dei sapiens confermata dalla più esplicita delle prove.
Herpes e Alzheimer collegati? L'idea si consolida
Nuovi studi sul tema tornano a suggerire che possa esserci una correlazione tra la più comune forma di demenza e l'infezione virale. Se fosse vero, si aprirebbero nuove vie di prevenzione.
Pelle rispettata? È un’esigenza
Sicurezza, innocuità e tollerabilità. Sono le tre parole d’ordine alla base dell’impegno L’Oréal Paris. 
Una coppia imbattibile: antibiotici+probiotici
Somministrati all'unisono cancellano ogni traccia di microbi dalle lesioni cutanee. Gli scienziati del MIT hanno escogitato un modo per evitare che i primi annientino i secondi "sotto fuoco amico".
Come potranno mangiare 10 miliardi di persone?
La popolazione aumenta e la produzione della agricola cala per i cambiamenti climatici. Nutrire il pianeta è un problema sempre crescente. Ma secondo gli esperti le soluzioni ci sono.
Epatite C: non siamo tutti ugualmente vulnerabili
Una ristretta popolazione di cacciatori-raccoglitori africani ha una variante genetica che rende più facile produrre una risposta antivirale adeguata all'infezione.