Il gene "passaparola" che potenzia i superbatteri
Identificato nel DNA di un ceppo di Salmonella, può "saltare" da un organismo all'altro, e conferire ai nuovi ospiti l'immunità alla colistina - l'ultima spiaggia dei trattamenti contro i superbatteri.
L'idrogel che blocca le emorragie
Un mix non tossico di acqua, gelatina e proteine richiude i vasi perforati in una ventina di secondi, interrompendo il sanguinamento: nei primi test ha dato risultati molto promettenti.
Chirurgia robotica: facciamo il punto
A vent'anni dall'introduzione del sistema chirurgico da Vinci, questo potente strumento di chirurgia mininvasiva è oggi uno standard di eccellenza in molti ambiti chirurgici.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

I nostri batteri hanno fame (ed è meglio così)
A lungo abbiamo dipinto la relazione con i microbi che l'intestino come idilliaca. Nella realtà, è più simile a una forma di schiavitù, in cui i padroni siamo noi (per ora).
Che cos'è l'influenza? Perché va presa sul serio?
Come distinguere l'influenza vera e propria dai classici malanni di stagione? Quali sono i sintomi, e quali le conseguenze su chi ha pregressi problemi di salute?
Il muschio che batte la cannabis terapeutica
La Radula perrottetii contiene una sostanza affine al THC, ma dalle più intense proprietà antinfiammatorie, e minori effetti psicoattivi.
Influenza in arrivo: che cosa dobbiamo aspettarci?
Quante persone colpirà e quando arriverà il picco dell’epidemia? Perché ha un andamento così imprevedibile? Che differenza c’è tra i vaccini disponibili?
Tracce di microplastiche nelle feci umane
La presenza di plastica nella catena alimentare dei sapiens confermata dalla più esplicita delle prove.
Herpes e Alzheimer collegati? L'idea si consolida
Nuovi studi sul tema tornano a suggerire che possa esserci una correlazione tra la più comune forma di demenza e l'infezione virale. Se fosse vero, si aprirebbero nuove vie di prevenzione.
Una coppia imbattibile: antibiotici+probiotici
Somministrati all'unisono cancellano ogni traccia di microbi dalle lesioni cutanee. Gli scienziati del MIT hanno escogitato un modo per evitare che i primi annientino i secondi "sotto fuoco amico".
Come potranno mangiare 10 miliardi di persone?
La popolazione aumenta e la produzione della agricola cala per i cambiamenti climatici. Nutrire il pianeta è un problema sempre crescente. Ma secondo gli esperti le soluzioni ci sono.