Lo stato di salute dell'umanità
Fertilità in calo, diminuzione della mortalità in stallo e la prevalenza di malattie croniche, epidemie e violenza come cause primarie di cattiva salute: il polso del "paziente Uomo" su The Lancet.
Se dormi troppo poco ti alzi disidratato
Un'altra buona ragione per riposare 7-8 ore? Le notti troppo brevi disturbano la regolazione dei fluidi corporei: ecco perché dopo aver fatto le ore piccole è meglio bere un bicchier d'acqua.
La rincorsa ai farmaci "impossibili"
AIDS, Alzheimer, malattie rare... Non per tutte le patologie c'è una soluzione all'orizzonte, ma non per questo ci si arrende.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Quattro bufale sui vaccini da buttarsi alle spalle
Le infezioni arrivano sui barconi dei migranti? Dieci vaccinazioni obbligatorie sono inutili e dannose? I luoghi comuni più pericolosi in tema di vaccini, affrontati con l'aiuto di un esperto.
Un raro caso di vaiolo bovino in Galles
Qualche mese fa un giovane è finito in ospedale per una serie di pustole sospette su mani e piedi: aveva contratto l'infezione accudendo alcuni vitelli.
Un caffè per controllare il diabete? In futuro...
Un espresso a fine pasto al posto delle iniezioni di insulina? Chissà. Per ora nei topi un impianto basato su cellule sensibili alla caffeina rilasciano un farmaco per la regolazione del glucosio nel sangue.
Alcol e mortalità: la relazione è complicata
Meglio evitarlo del tutto, o attenersi al classico "bicchiere di vino a cena"? Dipende dal problema di salute considerato. Uno studio conferma che il nesso tra alcol e longevità è più articolato del previsto.
Maturità: tra le tracce un articolo di Focus.it
Tra le tracce proposte nella prima prova di italiano della maturità 2018, una prende spunto da un nostro articolo sul  primo caso di clonazione tra primati non umani. 
È cieca, ma vede gli oggetti in movimento
Dopo una lesione estesa, il cervello di una paziente si è riorganizzato permettendole di vedere (soltanto) gli oggetti in movimento: un'altra incredibile dimostrazione di plasticità cerebrale.
Se sei malato, l'IA lo capisce dal respiro
Un sistema di apprendimento automatico impara a riconoscere le sostanze volatili nell'alito umano che potrebbero rivelare patologie in corso, inclusi alcuni tipi di tumori.
L'orologio interno che ci fa venire sonno
Nei topi, una famiglia di proteine accumula marcatori mano a mano che trascorrono le ore di veglia. Una buona dormita li azzera, riportando il tutto alla situazione di partenza.