Cellule riprogrammate producono insulina
Cellule differenziate che cambiano ruolo: uno studio dimostra che è possibile indurre cellule del pancreas non specializzate, a produrre insulina: una speranza per chi soffre di diabete.
Oltre 100 nuove specie batteriche nell'intestino
Sequenziato il DNA di 105 specie di microrganismi che ospitavamo senza nemmeno saperlo.
La sindrome di Asperger
Il 18 febbraio si celebra la giornata internazionale dedicata a questa sindrome di cui si dice abbiano sofferto anche personaggi famosi: ecco che cos'è e come è stata identificata.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Come funziona l'intestino
Più di 400 metri quadrati di intestino e (almeno) 24 ore per trasformare un panino in feci.
Un pasto al veleno per battere i superbatteri
Prendili per la gola e... annientali: i patogeni confondono un metallo (il gallio) con il ferro di cui si nutrono. Ma la sostanza, ingerita, si comporta come un cavallo di Troia.
Nobel per la Medicina all'immunoterapia anticancro
Il prestigioso riconoscimento assegnato quest'anno a James Hallison e Tasuku Honjo, per i loro  studi sull'immunoterapia contro il cancro.
Immortalità: in pochi vorrebbero vivere in eterno
Il settimanale scientifico inglese New Scientist ha rilanciato un sondaggio effettuato su un campione di adulti inglesi chiedendo chi avrebbe voluto vivere in eterno: i risultati sono stati sorprendenti.
Una morte su 20 per abuso di alcol
Sono più di 3 milioni i decessi globali legati all'abuso di alcol, in gran parte uomini. Gli europei i consumatori più accaniti, nei giovanissimi i danni più gravi: i risultati di un rapporto dell'OMS.
Perché gli uomini perdono i capelli?
La calvizie è causata, anche se non in modo diretto, dal testosterone, l'ormone che conferisce la mascolinità. Combatterla si può, ma si deve agire alla prima stempiatura.
Che cosa succede se eliminiamo (tutte) le zanzare?
Che cosa succederebbe se, per combattere la malaria, si eliminassero dalla faccia della Terra tutte le zanzare?
Una vera terapia per la paralisi?
La stimolazione elettrica ripristina i movimenti in un uomo paralizzato. La procedura è sperimentale, ma non è il primo successo ottenuto.