Lo stato di salute dell'umanità
Fertilità in calo, diminuzione della mortalità in stallo e la prevalenza di malattie croniche, epidemie e violenza come cause primarie di cattiva salute: il polso del "paziente Uomo" su The Lancet.
Se dormi troppo poco ti alzi disidratato
Un'altra buona ragione per riposare 7-8 ore? Le notti troppo brevi disturbano la regolazione dei fluidi corporei: ecco perché dopo aver fatto le ore piccole è meglio bere un bicchier d'acqua.
La rincorsa ai farmaci "impossibili"
AIDS, Alzheimer, malattie rare... Non per tutte le patologie c'è una soluzione all'orizzonte, ma non per questo ci si arrende.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

AIRC: Cioccolatini della Ricerca contro il cancro
Sabato 10 novembre tornano in oltre 1.000 piazze d'Italia i volontari AIRC con i "Cioccolatini della Ricerca" per sostenere la lotta contro il cancro.
Mielite flaccida acuta: colpa di un enterovirus?
Si stringe il cerchio attorno al virus responsabile dell'epidemia simile alla polio che colpisce i bambini e che da qualche anno registra decine di casi negli USA. Il patogeno sparisce dopo aver causato una risposta devastante nell'organismo.
I cani sanno fiutare la malaria dai calzini usati
Il loro proverbiale olfatto rileva la presenza del parassita in una persona anche se questa non sa di essere infetta. Un metodo che consentirebbe screening di massa veloci ed economici.
Sentinel-5P: di che cosa è fatta l'atmosfera
Il satellite Sentinel-5P dell'Agenzia spaziale europea mostra la diffusione e la concentrazione in atmosfera di sostanze che finora non potevano essere rilevate in questo modo.
Vermi e farmaci anti invecchiamento
Una combinazione inedita di molecole già approvate per l'uso "singolo" ha provocato, nei vermi nematodi, la maggiore estensione della durata della vita mai osservata in un modello animale.
I nostri batteri hanno fame (ed è meglio così)
A lungo abbiamo dipinto la relazione con i microbi che l'intestino come idilliaca. Nella realtà, è più simile a una forma di schiavitù, in cui i padroni siamo noi (per ora).