Scienza

Zika e microcefalia, si rafforza il legame

Tracce del virus nel cervello del feto di una donna contagiata: ad oggi, è la prova più chiara del legame tra infezione e difetti nello sviluppo. Ma è ancora solo un caso singolo.

Non è la "pistola fumante", ossia la prova inequivocabile che gli scienziati cercano, ma è comunque un forte indizio: un nuovo caso descritto sul New England Journal of Medicine supporta ancora una volta il legame tra virus Zika e microcefalia, e conferma che è possibile una trasmissione dell'infezione da madre a figlio attraverso la placenta e il liquido amniotico.

contagio precoce. Un gruppo di ricercatori dell'università di Lubiana (Slovenia) ha trovato tracce del virus nel tessuto cerebrale di un feto, la cui madre (una donna europea di 25 anni) aveva riportato un'infezione da Zika durante la 13esima settimana di gravidanza, mentre si trovava in Brasile. Le ecografie alla 32esima settimana mostravano un cranio particolarmente piccolo e calcificazioni nel cervello, anomalie riscontrate in altri casi di microcefalia collegati al virus.

Nessun altro fattore di rischio. Ulteriori indagini hanno evidenziato che il virus si era replicato nel cervello del nascituro, ma non in altri organi. La madre non aveva familiarità con particolari malattie genetiche e, fatto ancora più importante, i test per riscontrare la presenza di 13 altre eventuali infezioni, come dengue e febbre gialla, hanno dato esito negativo.

Il caso descritto non prova definitivamente che Zika causa microcefalia, ma rende il legame tra infezione e malformazione più forte. «Le nostre evidenze sottolineano un particolare pericolo per le donne in gravidanza - concludono i ricercatori - soprattutto nel primo trimestre.»

12 febbraio 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us