Salute

Veleno di ragno contro i danni dell'ictus

Uno studio dimostra come il veleno di uno dei ragni più mortali del mondo può aiutarci a evitare i danni cerebrali causati dall'ictus.

Il ragno australiano dalla tela a imbuto (hadronyche infensa) è uno dei più pericolosi aracnidi del mondo. Il suo veleno può uccidere un uomo in 15 minuti. Ma - ecco la buona notizia - il suo veleno può anche essere utilizzato per proteggere i neuroni dalla morte celebrale in seguito a un'ictus.

Una ricerca dell'Università del Queensland, in Australia, ha scoperto che una delle proteine contenute nel veleno (Hi1a è il suo nome) è in grado di bloccare i canali ionici delle cellule cerebrali che sono le strutture coinvolte nel danneggiamento dei tessuti.

Quando abbiamo un ictus la concentrazione di ossigeno nei tessuti e nelle cellule cala notevolmente. Le cellule, per sopravvivere, attivano la via enzimatica che però produce anche l'accumulo di metaboliti acidi. Ed è proprio questo ambiente acido che porta alla morte cellulare. La proteina Hi1a, contenuta nel veleno, invece, protegge i neuroni da questo ambiente acido che si crea dopo l'ictus.

Funziona anche dopo 8 ore. Nei topi, due ore dopo l'ictus, la molecola ha ridotto i danni dell'80% rispetto agli animali non trattati. Dopo 8 ore funzionava ancora e ha arginato il 65% dei danno cerebrali rispetto agli animali non trattati.

Se la molecola funzionasse anche nell'uomo potrebbe cambiare la vita a milioni di vite: ogni anno sono oltre 6 milioni i decessi dovuti a ictus e 5 milioni le persone che, pur sopravvivendo, rimangono permanentemente lesionate. Per questo nei prossimi 2 anni in Australia potrebbe partire una sperimentazione clinica sugli uomini, almeno secondo gli auspici dei ricercatori che hanno fatto la scoperta.

27 marzo 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La morte atroce (e misteriosa) di Montezuma, la furia predatrice dei conquistadores, lo splendore della civiltà azteca perduta per sempre: un tuffo nell'America del sedicesimo secolo, per rivivere le tappe della conquista spagnola e le sue tragiche conseguenze. 

ABBONATI A 29,90€

Il ghiaccio conserva la storia del Pianeta: ecco come emergono tutti i segreti nascosti da milioni di anni. Inoltre: le aziende agricole verticali che risparmiano terra e acqua; i tecno spazzini del web che filtrano miliardi di contenuti; come sarà il deposito nazionale che conterrà le nostre scorie radioattive; a che cosa ci serve davvero la mimica facciale.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa sono i pianeti puffy? Pianeti gassosi di dimensioni molto grandi ma di densità molto bassa. La masturbazione è sempre stata un tabù? No, basta rileggere la storia della sessualità. E ancora: perché al formaggio non si può essere indifferenti? A quali letture si dedicano uomini e donne quando sono... in bagno?

ABBONATI A 29,90€
Follow us