Salute

Covid, varianti BQ.1 e BQ1.1: ci sarà un aumento dei contagi?

Nate dalla subvariante di Omicron BA.5, le nuove BQ.1 e BQ.1.1 iniziano a preoccupare gli esperti: quanto sono diffuse e cosa ci aspetta nei prossimi mesi?

Nonostante la covid non sia più l'argomento centrale delle nostre conversazioni, il coronavirus SARS-CoV-2 è ancora tra noi e continua a mutare per diffondersi meglio tra i suoi ospiti (noi). Negli ultimi tempi hanno destato preoccupazione due sub-subvarianti (ovvero varianti di BA.5, subvariante di Omicron) che si sono diffuse dapprima negli Usa, e ora anche in Europa.

Si tratta di BQ.1 (chiamata anche Cerberus) e la "figlia" BQ.1.1, che il 21 ottobre rappresentavano oltre il 16% dei nuovi casi di covid negli Stati Uniti e che, secondo l'Ecdc (che le ha definite "varianti di interesse"), tra metà novembre e inizio dicembre diventeranno dominanti nel Vecchio continente, portando probabilmente a un nuovo aumento dei contagi.

Più forti. Non sono ancora stati condotti studi approfonditi, ma da ricerche preliminari (alcune non ancora sottoposte a revisione tra pari) sembra che BQ.1 e BQ.1.1 abbiano una maggiore capacità di eludere la risposta immunitaria, e che BQ.1.1 riesca a infettare nuovamente anche chi ha già contratto in passato la subvariante BA.5.

Secondo quanto sappiamo, non sembrano tuttavia provocare infezioni più gravi rispetto a BA.5, attualmente dominante. «BQ.1.1 è la più preoccupante delle due», afferma Eric Topol (Scripps Research Translational Institute), spiegando come questa sia «piena zeppa di mutazioni problematiche» che potrebbero mettere a dura prova la nostra risposta immunitaria.

Diffusione varianti covid
La tabella mostra la diffusione delle varianti di SARS-CoV-2 in alcuni Paesi del mondo: in rosa la percentuale di casi della subvariante di Omicron BA.5; in rosso BA.4; in marrone BQ.1. © GISAID | OurWorldInData

QUALCHE INEDITO. I sintomi di BQ.1 e BQ.1.1 sono in parte gli stessi che abbiamo imparato a conoscere con Omicron (febbre, mal di gola, tosse, naso chiuso), a cui se ne aggiungono però alcuni di inediti, come perdita di appetito, tachicardia, diarrea e afonia.

L'opinione di Fauci. «Quando ci si trova davanti a una variante di questo tipo, bisogna osservarne il ritmo di crescita rispetto alle altre: in questo caso BQ.1 ha un tempo di raddoppio piuttosto preoccupante», ha dichiarato a Cbs News Anthony Fauci, consigliere medico della Casa Bianca.

Un altro aspetto che preoccupa l'immunologo è il fatto che BQ.1 e BQ.1.1 sembrano essere resistenti alle terapie con gli anticorpi monoclonali. Come sempre, il futuro è incerto: non ci resta che prepararci alle nuove sfide che ci presenterà la pandemia, sperando che il peggio sia alle nostre spalle.

28 ottobre 2022 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us