Salute

Vaccini: verso il primo al mondo contro la malaria

Su 'Lancet' dati promettenti sul composto più avanzato, potrebbe essere disponibile da ottobre

Roma, 24 apr. (AdnKronos Salute) - Il primo vaccino al mondo contro la malaria potrebbe essere a una passo. L'RTS,S/AS01, sviluppato dalla britannica azienda GlaxoSmithKline con il finanziamento dellla Bill e Melinda Gates Foundation, è il più avanzato dei diversi potenziali vaccini anti-malaria in fase di sviluppo. Secondo i risultati di uno studio pubblicati su 'Lancet', l'immunizzazione si è rivelata efficace in più del 33% dei bambini quando la prima dose viene somministrata nei primi mesi dopo la nascita (tra il quinto e 17esimo). Il vaccino potrebbe essere disponibile già a partire dal mese di ottobre, riportano i media inglesi. Ogni anno la malaria, trasmessa nei Paesi in via di sviluppo attraverso la puntura di zanzare infette, uccide ancora 600 mila persone nel mondo. La maggior parte sono bambini sotto i 5 anni.

I tassi di mortalità negli ultimi anni sono diminuiti anche grazie al miglioramente delle condizioni di vita di molte popolazione e a farmaci efficaci contro la malattia, ma il tassello mancante nella lotta alla malaria è proprio il vaccino. I trial per RTS,S/AS01 sono iniziati nel 2009 e hanno coinvolto nella fase di sperimentazione 15.459 bambini in 7 Paesi dell'Africa Sub-Sahariana: Burkina Faso, Gabon, Ghana, Kenya, Malawi, Mozambico e Tanzania. Gsk ha già chiesto l'autorizzazione per il vaccino all'agenzia europea del farmaco Ema, sulla base di studi precedenti. Se ci sarà il via libera, l'Organizzazione mondiale della sanità ha già anticipato che potrebbe prevedere l'impiego del vaccino nei suoi programmi di immunizzazione in Africa entro il prossimo ottobre.

24 aprile 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us