Salute

L'uomo sente l'odore delle malattie altrui

E attiva difese immunitarie in risposta. Un curioso esperimento svedese mette in luce la strategia di protezione olfattiva che usiamo per allontanare le fonti di contagio.

Allontanati, ha uno strano odore: anche se non ce ne accorgiamo, sappiamo capire, attraverso l'olfatto, se davanti abbiamo qualcuno che non sta bene, e metterci "in salvo" per tempo. Contro le malattie contagiose, gli umani attivano difese olfattive, come rivela un rigoroso studio in doppio cieco (nel quale cioè sia i volontari sia gli sperimentatori sono tenuti all'oscuro di alcune delle condizioni) svolto presso il Karolinska Institutet, in Svezia.

malati "veri" o immaginari. I ricercatori hanno chiesto a un gruppo di 22 persone il permesso di iniettare nel loro corpo un batterio innocuo capace di attivare una risposta immunitaria. Un altro gruppo altrettanto numeroso ha ricevuto invece l'iniezione di un placebo. Tutti i soggetti sono stati poi fotografati, e hanno dovuto fornire campioni del proprio odore corporeo.

annusa qui. Quindi è stata la volta di un secondo gruppo di volontari, che chiameremo i "medici": queste persone sono state chiamate a guardare le foto delle persone "finte malate" (con il batterio o il placebo in corpo) e ad annusare i loro odori corporei, mentre si sottoponevano a risonanza magnetica funzionale (fMRI).

Allarme rosso! Il cervello degli annusatori si è attivato in particolare in risposta agli odori di persone con il sistema immunitario alterato dal batterio, anche se né i medici, né gli sperimentatori sapevano a priori chi fosse "malato" e chi no.

Evitalo: è anche brutto. Inoltre i volti di chi aveva le reazioni immunitarie alte sono parsi, agli occhi dei medici, meno attraenti di quelli di chi aveva ricevuto il placebo (anche quando agli odori dei "malati" sono stati associate le foto dei "sani", cioè quelli del gruppo placebo).

L'esperimento suggerisce che nel corso dell'evoluzione l'uomo abbia sviluppato anche questa inconsapevole forma di difesa, per evitare contagi indesiderati.

29 maggio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us