Salute

Una donazione di $25 milioni crea l'istituto per il Parkinson e i Disturbi Motori alla New York University, Langone Medical Center

- -- L'Istituto Paolo e Marlene Fresco per il Parkinson e i Disturbi Motori migliorerà la cura di tale morbo capitalizzando le eccellenze innovative e organizzative dell'Italia e degli Stati Uniti

NEW YORK, 17 giugno 2015 /PRNewswire/ -- New York University Langone Medical Center ha annunciato oggi che la Fondazione Paolo e Marlene Fresco (Fondazione Fresco) ha donato $25 Milioni per creare l'Istituto Marlene e Paolo Fresco per il Parkinson e i Disturbi Motori (Istituto Fresco). L'Istituto Fresco migliorerà la conoscenza, la cura e l'istruzione sul Morbo di Parkinson e i disturbi motori. Guidato congiuntamente da un clinico e neuro scienziato (probabilmente il primo Istituto sul Parkinson di questo tipo) l'Istituto Fresco avrà sede principale a New York, ove rafforzerà il già esistente centro per il Parkinson e disturbi motori di NYU Langone e si espanderà con delle importanti collaborazioni con Istituti e ricercatori Italiani del settore. A tal fine è pianificata l'apertura di una sede Italiana a breve.

Foto - http://photos.prnewswire.com/prnh/20150616/223473

A livello Mondiale si stima che tra quattro e sei milioni di persone siano afflitte dal Morbo di Parkinson, un incurabile disordine neurologico che progressivamente colpisce la parola, l'umore, il pensiero e il movimento.

"La cura del Parkinson varia da caso a caso" dice il Prof Alessandro di Rocco, Direttore dell'Istituto Fresco a NYU Langone. "Bisogna continuare a valutare e personalizzare la cura basandosi sulla evoluzione e sui sintomi del paziente e della sua qualità di vita. Attraverso i programmi di borse di studio, la collaborazione clinica e scientifica con Istituti e ricercatori Italiani, otterremo cure migliori e una migliore comprensione della malattia."

"Il Prof Di Rocco e il suo Team hanno curato le persone a me più vicine, e gli sono profondamente grato" dichiara l'Avvocato Fresco." Vi sono molte cose che non sappiamo sul Parkinson e attraverso questa donazione, abbiamo la possibilità di cambiare il paradigma di questa malattia devastante. La collaborazione attraverso la Fondazione Fresco con le comunità scientifiche e mediche Italiane è un elemento chiave di questo programma di cui beneficeranno entrambi i Paesi. Ho pensato fosse giusto destinare le mie donazioni ai due Paesi a cui sono legato da particolare gratitudine, l'Italia che mi ha dato i natali ed educazione e gli USA che mi hanno dato generose opportunità di crescita professionale e successo".

I goal dell'Istituto Fresco includono:

"L'Istituto Fresco stabilirà forti legami tra la ricerca clinica e di base sui disturbi del movimento, in particolare del Morbo di Parkinson" dice Richard Tsien, Direttore scientifico del Fresco Institute.

" Creerà anche proficui contatti tra scienziati in USA e Italia, nella ricerca sui disturbi neurologici grazie alla visione, leadership e generosità di Paolo e Marlene Fresco che hanno permesso la realizzazione di questo progetto" . Dr Tsien è anche Professore di Scienze Neurologiche al Druckenmiller, e Direttore dell'Istituto di Neuroscience al NYU Langone.

Questo programma grazie al coordinamento e condivisione accademica e scientifica tra USA e Italia consentirà un forte impulso alla ricerca scientifica e clinica nel settore, superiore a quanto ottenibile se affidato a una singola istituzione.

L'Avvocato Fresco è un Trustee del NYU Langone dal 2013, guida la Fondazione Fresco, e partecipa in varie iniziative benefiche in Italia. È stato Presidente esecutivo della Fiat per cinque anni e prima di ciò Vice Presidente Esecutivo della General Electric dove ha lavorato per più di 35 anni.

Ha ottenuto la Laurea in Giurisprudenza all'Università di Genova.

Contatto Media:Marija MihajlovicNYU Florencembm12@nyu.edu+39-055-500-7202

Deborah (DJ) Haffeman NYU Langone Medical Center deborah.haffeman@nyumc.org +1-212-404-3567+1-646-284-5630

Informazioni sul NYU Langone Medical Center: NYU Langone Medical Center, un centro medico accademico integrato di classe mondiale, concentrato sui pazienti, è uno dei centri principali del paese per l'eccellenza nelle cure cliniche, nella ricerca biomedica, e nella formazione medica. Situato nel cuore di Manhattan, NYU Langone consiste di quattro ospedali: il Tisch Hospital, la sua struttura principale dedicata alla cura delle malattie acute; il Rusk Rehabilitation; l'Hospital for Joint Diseases, l'ospedale del Medical Center dedicato ai pazienti ortopedici ricoverati; e l'Hassenfeld Children's Hospital, un ospedale pediatrico completo che offre a tutto il Medical Center una gamma integrata di servizi sanitari per i minori. Fanno anche parte di NYU Langone la NYU School of Medicine, dove fin dal 1841 sono stati formati migliaia di medici e scienziati che hanno aiutato a stabilire il corso della storia della medicina, e il Laura and Isaac Perlmutter Cancer Center, un centro oncologico designato dal National Cancer Institute. La missione tripartita del Medical Center, cioè di servire, insegnare e scoprire, è compiuta tutti i giorni dell'anno grazie a un'integrazione senza soluzione di continuità di una cultura dedicata all'eccellenza nella cura dei pazienti, nell'istruzione e nella ricerca. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.NYULangone.org, e interagire con noi tramite Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e Google+.

17 giugno 2015 ADNKronos
Tag scienza - salute -
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us