Salute

L'esercizio fisico è meglio del caffè per dare la sveglia

Il gorgoglio della moka, l'aroma del caffè… abitudini insostituibili? Non per la scienza, che consiglia di iniziare la giornata con una bella camminata veloce.

C'è chi, come Voltaire, ne prendeva addirittura 40 al giorno, e chi non inizia la giornata senza averne bevuto una tazza fumante: parliamo del caffè, bevanda amata in tutto il mondo e consumata in diversi modi. Secondo una ricerca pubblicata su Scientific Reports, esisterebbe però un metodo più sano ed efficiente per partire col piede giusto la mattina: fare esercizio fisico.

Pro e contro della caffeina. Se da un lato è vero che la caffeina dà una carica di energia e tira su di morale, dall'altro può anche essere causa di ansia e tremori muscolari nei soggetti più sensibili. Ecco perché potrebbe essere una buona idea sostituire (o alternare) il rituale del caffé mattutino con della sana attività fisica. Tuttavia, come in (quasi) tutte le cose, il segreto è non abusarne, e limitarsi a un massimo di tre o quattro tazzine di caffè al giorno.

Una camminata al giorno… La ricerca ha analizzato i benefici dell'esercizio fisico e della caffeina sulle capacità cognitive, che influiscono sulla memoria e l'abilità di svolgere compiti mentali. I ricercatori hanno confrontato le abilità di un gruppo di adulti sani dopo aver fatto 20 minuti di camminata veloce, e dopo aver assunto una dose di caffeina corrispondente a quella contenuta in una tazzina di caffè. I risultati hanno evidenziato che l'esercizio fisico è efficace tanto quanto la caffeina nel migliorare la memoria e le funzioni cognitive.

Cura contro l'astinenza. Gli studiosi hanno voluto inoltre verificare se l'esercizio fisico potesse porre rimedio ai sintomi causati dalla mancanza di caffeina, quali stanchezza, demotivazione ed emicrania. Hanno quindi chiesto a un gruppo di consumatori abituali di caffè, in "astinenza" da caffeina da 12 ore, di fare una camminata veloce di 20 minuti. I risultati sono stati sorprendenti: l'attività aerobica ha contribuito a migliorare l'umore dei partecipanti, dando loro una sferzata di energia e vitalità.

8 giugno 2020 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us