Salute

Un vaccino contro la nuova aviaria

Il virus A/H7H9 si sta diffondendo in Cina e potrebbe scatenare una pandemia. Ma stavolta, grazie a una tecnica innovativa, il vaccino per combatterlo potrebbe essere disponibile da subito.

L'arma contro una nuova possibile pandemia causata dal virus di influenza aviaria A/H7N9, emerso in Cina lo scorso anno, è già quasi pronta. A metterla a punto è stato un team inglese e statunitense, in uno studio sponsorizzato da un'azienda farmaceutica e pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine.

L'arma è un vaccino, e la novità della ricerca sta nel fatto che gli scienziati sono riusciti a produrlo in anticipo rispetto allo scoppio della pandemia. Questo è stato possibile grazie a un metodo innovativo che, a partire dai dati già disponibili sui virus circolanti, ha unito tecniche di ingegneria genetica e biologia cellulare per sintetizzare in laboratorio le proteine dell'agente infettivo, necessarie a produrre il vaccino.

Risposta pronta
Diverso dal più noto A/H5N1, di cui si parla da qualche anno, l'A/H7N9 non è però meno pericoloso: secondo i Centers for Disease Control statunitensi, delle circa 400 persone contagiate fino a oggi, ne sono morte oltre 125. Inoltre, ci sono segnali che questo nuovo virus sia già in grado di trasmettersi da uomo a uomo, seppure ancora con una scarsa efficenza. Se dovesse scatenarsi una pandemia, con i metodi tradizionali occorrerebbero settimane o mesi per avere un vaccino. La nuova tecnica, invece, permetterà invece di contrastare da subito la diffusione dell'agente infettivo, qualora dovesse iniziare a circolare fra la popolazione.

Funzionerà?
Il vaccino è stato sperimentato su circa 400 volontari, che in seguito all'inoculazione hanno sviluppato anticorpi molto simili a quelli che si trovano nel sangue delle persone sopravvissute alla malattia causata da A/H7N9. La certezza che funzioni davvero si potrà avere solo quando (e se) la pandemia scoppierà davvero, ma i ricercatori ritengono che la risposta osservata rappresenti un'ottima indicazione dell'efficacia del preparato.

Ti potrebbero interessare
8 cose da sapere su Ebola

Virus di cristallo
VAI ALLA GALLERY (N foto)

1 maggio 2014 Margherita Fronte
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us