Salute

Un secondo naso nella pelle

I recettori olfattivi non tappezzano soltanto le pareti del nostro naso. Si trovano anche... nell'epidermide. E potrebbero contribuire ai processi di guarigione.

La prossima volta che annusate una rosa, preparatevi a un'esperienza sensoriale "a tutto tondo". I recettori olfattivi non sono confinati soltanto, come si potrebbe pensare, alle pareti interne del nostro naso. Il corpo umano ne è letteralmente disseminato: ma nella maggior parte dei casi, si trovano in posti difficilmente raggiungibili.

A proposito di naso... i più incredibili del mondo animale
VAI ALLA GALLERY (N foto)

La distribuzione. La mucosa olfattiva è dotata di oltre 350 diverse tipologie di recettori olfattivi, specializzate nel captare i vari tipi di odori. Altri 150 famiglie di queste proteine capaci di legarsi alle sostanze volatili si trovano sui tessuti di organi interni come cuore, fegato e intestino, ma qui per ovvie ragioni è piuttosto difficile studiarli.

Anche la pelle possiede una gamma unica di recettori olfattivi. I quali, a contatto con le molecole odorifere, possono facilitare i processi di guarigione, come hanno scoperto i ricercatori della Ruhr University Bochum (Germania).

Un viaggio al microscopio nelle meraviglie del corpo umano
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Reazioni positive. L'equipe ha scoperto che il Sandalore, un olio sintetico al profumo di legno di sandalo usato nell'aromaterapia, si lega a un recettore olfattivo della pelle, chiamato OR2AT4; questo, anziché inviare un messaggio al cervello (come farebbero i recettori nasali, permettendoci di sentire il profumo), promuove un processo di divisione e migrazione cellulare, un'operazione indispensabile per riparare la pelle danneggiata.

Selettivi e "schizzinosi". Quando i cheratinociti, i principali tipi di cellule dell'epidermide, sono stati esposti alle molecole di Sandalore, la proliferazione cellulare è aumentata del 32% e la migrazione cellulare di quasi il 50%. Sono stati testati anche l'olio naturale di sandalo e altre 10 versioni sintetiche, ma solo tre hanno sortito effetti benefici. Dimostrando di fatto che questi recettori sono talmente specializzati da riuscire a distinguere una fragranza dall'altra.

Sensibili, ma non troppo. Siamo lontani, comunque, dalle performance dei recettori nasali: per scatenare la risposta dei recettori epidermici, sono state necessarie concentrazioni di odori migliaia di volte superiori a quelle percepibili dal naso. Per stimolare la guarigione della pelle, quindi, sarebbe più indicata una crema ad uso topico, che un bagno turco al profumo di sandalo.

Inoltre, la sensibilità dei recettori cambia da un individuo all'altro. L'odore che su qualcuno ha effetti benefici potrebbe non sortire alcun risultato - o risultare addirittura tossico - sulla nostra pelle.

Tutte le cure più pazze del mondo
VAI ALLA GALLERY (N foto)

14 luglio 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us