Salute

Ecco il nuovo vaccino di Novavax approvato dall’EMA: sarà l'arma contro gli scettici?

L'Autorità europea per i medicinali ha approvato Nuvaxovid di Novavax, quinto vaccino anticovid per l'Europa: ecco perché potrebbe dare una spinta alla campagna vaccinale.

Lunedì 20 dicembre l'EMA (European Medicine Agency, Agenzia europea del farmaco) ha approvato per gli over-18 il vaccino Nuvaxovid della statunitense Novavax: si tratta di un vaccino ricombinante a subunità proteica, che utilizza una tecnologia in uso da trent'anni - particolare che, si spera, riuscirà a convincere anche i più scettici a vaccinarsi.

Come funziona? I vaccini ricombinanti si servono di proteine ricombinanti, cioè porzioni di DNA virale che vengono manipolate in laboratorio per simulare le particelle virali e indurre così una risposta immunitaria. In questo caso, le proteine sono le famose spike (quelle che il coronavirus SARS-CoV-2 usa per attaccare le nostre cellule), che vengono combinate in nanoparticelle che simulano la struttura del coronavirus, senza potersi replicare (quindi senza poter scatenare un'infezione).

Quanto è efficace? Il primo trial di fase 3, condotto negli Stati Uniti e in Messico durante i primi mesi del 2021 su quasi 30.000 volontari, ha riscontrato un'efficacia complessiva del 90,4% nel prevenire i contagi, e del 100% nel proteggere da forme gravi e decessi. Un altro trial di fase 3 condotto su oltre 14.000 volontari negli ultimi mesi del 2020 in Regno Unito ha dato risultati simili, con un'efficacia complessiva dell'89,7%.

Come si conserva? Un punto a favore di Novavax, che lo rende un candidato valido per i Paesi in via di sviluppo, è il fatto che possa essere tenuto in frigorifero fino a sei mesi (al contrario dei vaccini a mRNA, che devono essere conservati a temperature molto basse), caratteristica che faciliterebbe il trasporto e la conservazione in luoghi dove mantenere la catena del freddo è complicato.

E Omicron? Non si hanno ancora dati precisi sull'efficacia di Nuvaxovid contro la nuova variante Omicron: a inizio dicembre la Novavax ha dichiarato di aver iniziato lo sviluppo di un vaccino specifico, e i test sulla dose di rinforzo mostrano un aumento fino a 4,3 volte nella quantità di anticorpi neutralizzanti, ma se una dose aggiuntiva di vaccino protegga dal rischio contagio è un dato ancora da confermare.

20 dicembre 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us