Salute

Tumori: uomini 'extra large' più a rischio cancro prostata aggressivo

Roma, 3 giu. (AdnKronos Salute) - Gli uomini con un girovita troppo abbondante sono più a rischio di sviluppare la forma aggressiva di cancro alla prostata. Lo ha stabilito uno studio dell'Università di Oxford presentato all'European Obesity Summit di Goteborg (Svezia). La ricerca ha preso in esame 140mila uomini provenienti da 8 Paesi Ue per 14 anni (mettendo in relazione le misure del corpo la possibilità di una neoplasia alla prostata). Il team ha scoperto - riporta la 'Bbc' - che una circonferenza della vita più larga di 10 centimetri rispetto alla media può far aumentare le probabilità di un tumore alla prostata del 13%. I partecipanti più vulnerabili - secondo gli scienziati - sono risultati quelli con un girovita di 94 centimetri.

"I risultati della ricerca dimostrano come peso e dimensioni del girovita sono un ulteriore fattore di rischio importante per il cancro alla prostata, e gli uomini 'extra large' dovrebbero essere coscienti del rischio che possono correre", suggerisce il Cancer Research Uk.

3 giugno 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us