Salute

Tumori: studio Usa, non è dimostrato che screening salvi vite

Falsi positivi, sovradiagnosi ed eccessiva medicalizzazione possono fare più male che bene

Roma, 7 gen. (AdnKronos Salute) - "Non è mai stato dimostrato che lo screening oncologico può salvare vite umane". E' quanto afferma la ricerca dell'Oregon Health and Science University pubblicata sul 'British Medical Journey'. Secondo lo studio "la convinzione che questo tipo di prevenzione possa ridurre la mortalità legata ai tumori, piuttosto che quella generale della popolazione, è errata. E' proprio quest'ultima che dovrebbe essere il punto di riferimento per cui lo screening dovrebbe essere giudicato". Nel loro lavoro gli scienziati prendono in esame alcuni esempi come lo screening per il cancro alla prostata o al seno: dove esami, sovradiagnosi ed una eccessiva medicalizzazione "possono causare più male che bene", avvertono i ricercatori.

Lo screening per il tumore della prostata - riporta l''Independent' - può produrre numerosi falsi positivi "che contribuiscono a oltre un milione di biopsie della prostata in un anno. Queste, a loro volta, possono causare anche gravi danni, compresi il ricovero in ospedale o il decesso. Perché - sottolinea la ricerca - chi ha una diagnosi di carcinoma della prostata ha più probabilità di avere un attacco di cuore o di togliersi la vita l'anno dopo la diagnosi".

7 gennaio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us