Salute

Tumori: più di 11 nei sul braccio destro 'spia' rischio alto melanoma

Il numero sull'arto rivela quanti sono quelli totali, con più di 100 quintuplica pericolo malattia

Roma, 19 ott. (AdnKronos Salute) - Avere più di 11 nei sul braccio destro potrebbe essere una sirena d'allarme per il rischio melanoma. Secondo uno studio condotto da un ricercatore italiano in forze al King's College di Londra, questo numero di nei può suggerire un pericolo più alto rispetto alla media di sviluppare il cancro della pelle, perché le 'macchioline' sulla cute del braccio sono un ottimo indicatore del totale nei su tutto il corpo. E più se ne hanno, più cresce la probabilità che qualcuno si possa trasformare in melanoma: il rischio è 5 volte superiore se i nei complessivi superano il centinaio.

Lo studio, pubblicato sul 'British Journal of Dermatology' e ripreso dai media britannici, ha esaminato per 8 anni 3 mila gemelle residenti in Gran Bretagna raccogliendo ogni tipo di informazioni sul tipo di pelle, nei e lentiggini, presenti sul corpo. Le le donne con più di 7 nei sul braccio destro presentavano un rischio 9 volte maggiore di averne più di 50 su tutto il corpo, e quelle con più di 11 avevano più probabilità di averne oltre 100.

Di solito queste piccole macchie sulla pelle sono innocue, piatte e possono avere dei peli. Se invece cambiano forma e colorazione, è il caso di verificare l'anomalia con una visita specialistica. "I risultati del nostro lavoro - afferma Simone Ribero, autore della ricerca - potrebbero avere un impatto significativo sulle cure primarie. I medici, infatti, potrebbero stimare con maggiore precisione il numero totale di nei in un paziente in modo estremamente rapido e tramite la semplice osservazione di una parte del corpo accessibile e facile da visionare".

19 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us