Salute

Tumori: dormire poco e male aumenta il rischio di cancro al seno

Studio su topi, per un anno gli scienziati hanno interrotto l'equilibrio dell'orologio biologico

Roma, 21 lug. (AdnKronos Salute) - Interrompere l'equilibrio dell'orologio biologico, che regola la fisiologia dell'organismo nell'arco delle 24 ore, lavorando di notte e riposando poco e male è collegato "in maniera inequivocabile ad un aumento del rischio di sviluppare un tumore, sopratutto al seno". Lo ha stabilito, sulla base dei risultati sui topi, una ricerca pubblicata su 'Current Biology' e firmata dall'Erasmus University Medical Centre (Olanda).

Secondo gli scienziati, "le donne con un rischio familiare di cancro al seno non dovrebbero mai fare un lavoro con turni notturni che interrompono il ritmo circadiano per lungo tempo. I dati - aggiungono - indicato inoltre che le cavie, sottoposte ad un ritardo dell'orologio biologico di 12 ore a settimana per un anno, hanno accumulato il 20% in più di peso. Nonostante abbiano mangiato sempre la stessa quantità di cibo". Nei topi stressati dal poco sonno, lo sviluppo della neoplasia si è verificata con un anticipo di 8 settimane.

"Questo è il primo studio che mostra inequivocabilmente un legame tra l'inversione cronica delle fasi giorno-notte e lo sviluppo anticipato del cancro al seno - afferma Gijsbetus van der Horst, autore del lavoro, alla 'Bbc' - Ma interpretare le conseguenze sull'uomo non è facile. Ad esempio lo stress del ritrmo circadiano potrebbe portare dopo un anno a un peso di 10 chili in più e un rischio anticipato di 5 anni di ammalarsi di cancro al seno, ma servono altri studi per avere maggiori certezze".

21 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us