Salute

Tumori: boom anni '60 di vacanze low cost dietro aumento melanoma pensionati

Milano, 7 apr. (AdnKronos Salute) - Gli anni '60? Anni di rivoluzioni, di astronauti sulla luna e di prosperità economica, anni in cui anche le vacanze diventano per tutti con il boom dei pacchetti low cost. Mare e sole 'mordi e fuggi' a misura di portafogli magri. Ed è proprio questa conquista a essersi trasformata oggi in un'arma a doppio taglio. Secondo un team di scienziati della charity Cancer Research Uk, ci sarebbe l'esplosione delle vacanze a prezzi stracciati dietro il "preoccupante aumento" di tumori della pelle fra i pensionati di oggi. La teoria è che potrebbe essere una delle cause che ha portato le diagnosi registrate attualmente fra gli over 65 in Gb a quota 5.700 all'anno, dagli appena 600 casi di metà anni '70.

Gli esperti sottolineano che anche la cultura della prevenzione non era la stessa 4 decenni fa: gli anziani di oggi, quando nei ridenti anni '60 si sdraiavano al sole per le loro brevi vacanze, non sapevano certo come proteggersi adeguatamente. E inevitabilmente tornavano in ufficio felici ma scottati. E inconsapevoli dell'impatto che poteva avere un'overdose di sole, frutto per giunta di un'esposizione a intermittenza. Ogni anno nel Regno Unito circa 13.300 persone ricevono una diagnosi di melanoma, e i morti sono 2.100. Il trend in aumento riguarda tutte le fasce d'età, ma per gli over 65 si assiste a un'impennata di casi.

"Ho fatto parte della generazione in cui le vacanze sono diventate accessibili e si poteva andare all'estero quasi ogni anno - racconta alla 'Bbc' Sue Deans, 69 anni, mamma di 3 figli e una diagnosi di cancro alla pelle nel 2000 e nel 2007 - Non credo che allora ci fosse molta consapevolezza circa l'impatto che troppo sole può avere sul rischio di ammalarsi di cancro", conferma.

"L'aumento dei casi di tumori della pelle nel Regno Unito è allarmante - spiega Johnathon Major della British Association of Dermatologists - La passione per le vacanze e per l'abbronzatura è tra le cause. Ma non c'è bisogno di andare in vacanza o di usare un lettino solare per aumentare il rischio. I tumori della pelle si possono sviluppare anche come conseguenza della sovraesposizione ai raggi solari 'in patria' e nella vita comune".

7 aprile 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us