Salute

Trapianti: Usa, embrioni 'chimera' uomo-maiale per far crescere organi

Polemiche sul fronte bioetico, ma secondo gli scienziati l'animale è il migliore 'incubatore biologico'

Roma, 6 giu. (AdnKronos Salute) - Far crescere un cuore o un pancreas umani all'interno di maiali nati da embrioni 'chimera', cui sono state iniettate cellule staminali umane, per poter aumentare le possibilità di avere organi trapiantabili. E' l'obiettivo di un team di ricercatori dell'Università della California che hanno iniziato la sperimentazione. Secondo gli scienziati - riporta la 'Bbc' - gli embrioni 'chimera' cresceranno all'interno di alcune scrofe selezionate: 28 giorni prima del termine della gestazione, il tessuto candidato a diventare un organo trapiantabile sarà rimosso e analizzato. Alla base di questo studio c'è la tecnica di 'editing' del genoma Crispr e l'utilizzo delle cellule staminali pluripotenti indotte (iPs), che vengono riprogrammate all'interno dell'embrione 'chimera' per dar vita ad un tessuto o ad un organo umano.

"La nostra speranza - ha spiega Pablo Ross, biologo del team - è che questo embrione 'chimera' di maiale si svilupperà normalmente e potremmo avere un pancreas fatto esclusivamente di cellule umane, e compatibile per un trapianto". Negli Usa l'avvio della sperimentazione sugli embrioni 'metà umani metà animali' ha suscitato molte polemiche sul fronte bioetico e i National Institutes of Health hanno imposto una moratoria su questo tipo di ricerche. Altri scienziati in Usa hanno creato embrioni 'chimera' ma nessuno è arrivato a far sviluppare i feti. Le voci favorevoli a questo tipo di ricerca hanno sottolineato come i maiali sono "ideali incubatori biologici", mentre sul fronte opposto ci si allarma per i rischi che le cellule umane una volta iniettate nell'embrione 'chimera' "possano comportarsi in maniera diversa da quella prevista dai ricercatori e sfuggire al loro controllo".

6 giugno 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us