Salute

Trapianti rene, Aoui Verona promossa da Commissione Audit Cnt

Zaia, nel 1968 ha eseguito il primo trapianto di rene in Italia

Verona, 8 giu. (AdnKronos Salute) - La Commissione Audit del Centro nazionale trapianti ha valutato e promosso a pieni voti il Centro trapianti di rene dell'Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona. La comunicazione - informa una nota della Regione Veneto - è stata formalizzata dal direttore del Cnt, Alessandro Nanni Costa, al direttore generale dall'Aoui, Francesco Cobello, al Centro regionale trapianti e ai sanitari responsabili del settore.

I trapianti di rene a Verona hanno visto una costante crescita negli ultimi anni - ricorda la Regione - passando dai 78 del 2011 ai 103 del 2014, ai 110 che costituiscono la stima prudenziale per il 2015. In crescita anche i trapianti di midollo (da 74 nel 2011 a 94 stimati nel 2015) e quelli di fegato (da 23 a 40), mentre quelli di cuore sono sostanzialmente stabili ma aumentati comunque di 2 unità (18 previsti nel 2015).

"Questa prestigiosa valutazione ha un significato del tutto particolare - sottolinea il governatore Luca Zaia - In quella che oggi è una struttura di eccellenza nazionale, l'indimenticato professor Piero Confortini realizzò infatti il primo trapianto di rene in Italia. Era il lontano novembre del 1968 - ricorda - quando a Verona nacque una scuola, nacque un nuovo modo di approcciare il malato, nacque per certi versi il concetto di polo specialistico, allora pionieristico, oggi diventato prassi nella buona sanità nel Veneto".

8 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us