Salute

Torna 'Rock per un Bambino', sabato a Genzano serata di beneficenza

Roma, 18 mag. (AdnKronos Salute) - Torna 'Rock per un bambino', importante momento di raccolta fondi devoluti in favore dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, organizzato e creato da Luca Guadagnini e giunto ormai alla sua ottava edizione. L'appuntamento è sabato 21 maggio dalle 20 al Palacesaroni di Genzano di Roma. La manifestazione, grazie alla quale sono stati finora raccolti circa 115.000 euro, porta ogni anno importanti artisti a esibirsi senza alcun compenso per dar vita a una serata di musica, intrattenimento e spettacolo.

Infatti anche quest’anno sul palco con Guadagnini e la sua band si alterneranno grandi nomi e grandi amici di 'Rock per un bambino': Francesco Facchinetti, Francesco Gabbani, Il Cile, Luca Dirisio, Tony Esposito, Luca Dirisio, Manuela Villa, Il Giardino dei Semplici, Alex Lai, Alessandro Mancuso, B.M.I., Valentina Persia, I Sequestrattori, Fabrizio Gaetani, Carmine Faraco, Mauro Igngafù, Zois, con la partecipazione della scuola di danza Divertissement e non mancheranno grandi sorprese. Presenteranno la serata Claudio Lippi e Tiziana Mammuccari e madrina della serata sarà Roberta Scardola.

'Rock per un bambino' rappresenta un importante evento nazionale di beneficenza in favore dell’ospedale capitolino e in particolare del Reparto di Neonatologia Medica e Chirurgica – Pad. PIO XII, e ha come scopo principale quello di sensibilizzare persone, enti, associazioni, ed istituzioni rispetto alle difficoltà che affrontano quotidianamente le famiglie dei piccoli bambini malati. Guadagnini ha sempre collaborato con associazioni di volontariato, fino al 2009 quando, con sua moglie Genni, ha realizzato con grande impegno la manifestazione in ricordo della loro piccola Aurora, prematuramente scomparsa a causa di un tumore infantile. Costo del biglietto 12 euro. Info e biglietti: rockperunbambino@libero.it.

18 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us