Salute

Torino, bebè operato al cuore come la madre da neonata

Intervento salvavita appena nato, a 8 mesi era successo anche la mamma per la stessa malattia

Torino, 27 ott. (AdnKronos Salute) - Appena nato L. è stato operato al cuore a causa di una rara malattia congenita. La stessa per la quale, a soli 8 mesi di vita e nel medesimo ospedale, anche la sua mamma V. aveva subito un intervento. E' accaduto alla Città della Salute di Torino, che racconta la storia a lieto fine del bimbo venuto alla luce con una stenosi serrata, ossia un restringimento della valvola polmonare che non gli avrebbe permesso di vivere. Un problema di cui soffriva anche la mamma, pur in forma meno grave. L'intervento è riuscito, riferisce l'équipe medica. Il piccolo a breve andrà a casa e avrà una vita normale.

La sua mamma, 33 anni, era stata operata e trattata successivamente con un cateterismo cardiaco all'ospedale Regina Margherita del capoluogo piemontese. La donna - riferisce l'azienda ospedaliera in una nota - ha scoperto al quinto mese di gravidanza il problema di suo figlio, con un'ecocardiografia fetale eseguita di routine nelle donne cardiopatiche per screening. Infatti il rischio globale di trasmissione di una cardiopatia materna alla prole è di circa il 6%, mentre l'incidenza delle cardiopatie congenite nella popolazione generale è di circa lo 0,8% nati vivi.

L. è nato per parto spontaneo presso la Ginecologia universitaria diretta da Tullia Todros. Appena venuto alla luce il neonato è stato portato in sala di emodinamica dove Gabriella Agnoletti, direttore della Cardiologia pediatrica dell'ospedale infantile Regina Margherita, ha effettuato una valvuloplastica polmonare percutanea. In altre parole, attraverso un intervento non invasivo ha riaperto con un palloncino la valvola polmonare chiusa. Il successo della vicenda - evidenziano dall'Ao torinese - è stato il frutto della collaborazione di molteplici figure professionali, che hanno seguito la donna cardiopatica durante tutta la delicata gravidanza.

27 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us