Salute

Terremoto: Coldiretti, Sos animali, non possono essere abbandonati

Roma, 31 ott. (Adnkronos Salute/Labitalia) - Centinaia di animali senza un ricovero sicuro, con stalle, fienili e casolari lesionati, distrutti o inagibili, ma anche frane e smottamenti sulle strade rurali che impediscono la circolazione e la consegna dei prodotti. E' il primo bilancio della Coldiretti sulla situazione nelle campagne terremotate, in un territorio con una significativa presenza di allevamenti di bovini e pecore. Gli animali devono mangiare ed essere munti due volte al giorno e gli allevatori - sottolinea la Coldiretti - non possono dunque trasferirsi lontano dalle stalle.

Numerosi moduli abitativi sono stati consegnati dalla Coldiretti nelle aree più colpite dal terremoto del 24 agosto, ma ora occorre affrontare una nuova emergenza. "Un appello agli agricoltori associati di tutta Italia e a tutti gli altri per l'invio immediato di roulotte e camper" è stato lanciato dalla Coldiretti Marche dove il terremoto ha colpito un'area con circa 900 aziende agricole impegnate nell'allevamento dei bovini da carne anche della pregiata razza marchigiana, ma sono presenti pure mucche da latte e pecore alle quali occorre al più presto trovare ricovero, con l'arrivo del freddo.

Il territorio tra Marche e Umbria interessato dalle ultime drammatiche scosse - evidenzia la Coldiretti - vanta molte eccellenze agroalimentari, dall'allevamento del Vitellone Bianco Igp al pecorino dei Sibillini, dalle lenticchie di Castelluccio alla patata rossa di Colfiorito, con il rischio che le lavorazioni di questi prodotti pregiati ora si interrompano con la necessità di annullare gli ordini ricevuti. Ma in difficoltà è anche l'agriturismo, in una zona dove il turismo enogastronomico e religioso garantisce grandi opportunità occupazionali.

"Il terremoto ha colpito un territorio a prevalente economia agricola con una significativa presenza di allevamenti di pecore e bovini che occorre ora sostenere concretamente per non rassegnarsi all’abbandono e allo spopolamento", ha affermato il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, nel sottolineare la necessità che "la ricostruzione vada di pari passo con la ripresa dell'economia che in queste zone significa soprattutto cibo e turismo".

31 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us