Salute

Il succo di pomodoro è un killer naturale della salmonella

La buona notizia è che il pomodoro uccide l'agente patogeno che causa la febbre tifoide. La brutta notizia è che da solo non basta a curare la salmonella.

Il pomodoro è uno degli alimenti più amati del mondo, soprattutto in Italia (patria della dieta mediterranea), dove stando alle ultime statistiche se ne consumano circa un milione di tonnellate l'anno, equivalenti a 18 kg a testa. A rendere unico questo frutto non è solo il gusto, ma anche le sue proprietà nutritive, come la ricchezza di antiossidanti, vitamine e altri preziosi nutrienti. Ma non è finita qui, secondo un nuovo studio, potrebbe "uccidere" alcune gravi infezioni batteriche intestinali.

Succo antibatterico. A giungere a queste conclusioni è stata una ricerca pubblicata sulla rivista Microbiology Spectrum condotta da un team di studiosi della Cornell University (Usa), che ha analizzato le proprietà antimicrobiche del pomodoro e il loro effetto sulla Salmonella Typhi, un agente patogeno che causa la febbre tifoide, che si diffonde anche attraverso fonti d'acqua contaminate. Per portare avanti i loro esami, i ricercatori hanno esposto delle colture di salmonella create in laboratorio al succo di pomodoro appena spremuto, notando che nel giro di 24 ore il patogeno veniva neutralizzato.

Proteine "killer". Nel corso della loro indagine, gli esperti hanno esaminato il genoma del pomodoro alla ricerca dei peptidi antimicrobici (microscopiche proteine) capaci di danneggiare la membrana batterica che circonda e protegge il patogeno. Nel dettaglio, hanno selezionato 4 possibili peptidi, testandoli contro la Salmonella Typhi. Tra questi, il team ha identificato due possibili candidati, entrambi in grado di inibire la crescita della salmonella arrivando addirittura a uccidere un ceppo del patogeno resistente alla ciprofloxacina, l'antibiotico di solito utilizzato per curare la febbre tifoide.

Rapida efficacia. Nella fase finale dell'esperimento, gli studiosi hanno modellato la forma dei due peptidi identificati, simulando le loro interazioni con le membrane cellulari batteriche. Come previsto, in soli 45 minuti i peptidi sono riusciti a rompere le membrane cellulari della Salmonella Typhi, mentre nei test successivi si sono dimostrati efficaci contro la Salmonella Typhimurium, un altro ceppo del patogeno in grado di causare un'intossicazione non letale, a sua volta neutralizzato.

Non solo pomodoro. Malgrado i risultati incoraggianti, i ricercatori hanno chiarito che consumare grandi quantità di succo di pomodoro non è sufficiente a sconfiggere un'eventuale infezione, che andrà comunque curata con medicinali specifici. Tuttavia, inserire i pomodori nell'ambito di una dieta equilibrata e ricca di altra frutta e verdura può dare una mano a ridurre la probabilità di contrarre intossicazioni alimentari, grazie alle loro proprietà antibatteriche.

12 febbraio 2024 Massimo Manzo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us