Salute

Studio, le mucche felici fanno latte più nutriente

Roma, 15 lug. (AdnKronos Salute) - Le mucche felici fanno il latte più nutriente. Infusioni giornaliere con una sostanza chimica notoriamente associata con i sentimenti di felicità, la serotonina, sembrano infatti aumentare i livelli di calcio nel sangue delle mucche razza Frisona e Jersey. I risultati, pubblicati sul 'Journal of Endocrinology', potrebbero portare a una migliore comprensione di come migliorare la salute delle vacche da latte, e la qualità del loro latte, segnalano gli studiosi della University of Wisconsin-Madison (Usa).

Circa il 5-10% della popolazione di vacche da latte del Nord America soffre di ipocalcemia, una condizione per cui i livelli di calcio risultano troppo bassi. Il rischio di questa malattia è particolarmente elevato immediatamente prima e dopo che le mucche partoriscono. L'ipocalcemia è considerata un importante evento sanitario nella vita di una mucca. E' associata con problemi immunologici e digestivi, con tassi inferiori di gravidanza e più lunghi intervalli tra un parto e l'altro. Tutte questioni che aggravano il lavoro dei produttori di latte, la cui redditività dipende appunto da gravidanze regolari e da un alto rendimento del latte, ricordano i ricercatori.

Il team, sulla base di studi precedenti effettuati su topi, ha testato l'efficacia di un trattamento a base di serotonina nell'aumentare i livelli di calcio sia nel latte e che nel sangue delle vacche. Il team ha somministrato una sostanza chimica che si trasforma in serotonina a 24 vacche da latte, fino al parto. Ebbene, la serotonina ha migliorato i livelli generali di calcio, anche se le Frisone ne avevano di più nel sangue e le Jersey di più nel latte.

I passi successivi saranno "indagare il meccanismo molecolare con cui la serotonina regola i livelli di calcio e lavorare poi sulla possibilità di utilizzare questa sostanza come misura preventiva dell'ipocalcemia nelle vacche di diverse razze", continua Laura Hernandez che ha guidato lo studio. "Ciò consentirebbe ai produttori di latte di mantenere la redditività delle loro attività, assicurandosi che le loro mucche rimangano in buona salute e producano latte nutriente", conclude.

15 luglio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us