Salute

L'operazione la fa (solo) il robot

Un sistema robotico sviluppato per fare interventi in quasi completa autonomia: sarà la regola in sala operatoria?

I robot-chirurghi sono da tempo una realtà nelle sale operatorie, ma la definizione non è del tutto appropriata, perché a eseguire l’intervento è in realtà il chirurgo, che controlla, come in un videogioco, gli strumenti robotici: si tratta dunque di chirurgia assistita dal robot. Ora un nuovo modello di automa intelligente promette di fare esattamente il contrario: il robot opera in autonomia, e il chirurgo fa da supervisore.

La stella della chirurgia. Il sistema è stato illustrato in un articolo su Science Translational Medicine, che ha presentato come una piccola rivoluzione il nuovo robot chiamato STAR, per Smart Tissue Autonomous Robot. Sviluppato da chirurghi dello Sheikh Zayed Institute per l’innovazione in chirurgia pediatrica di Washington e da ingegneri della Johns Hopkins University, si basa su una piattaforma robotica già sperimentata, arricchita però di ulteriori e più sofisticate dotazioni: innanzi tutto un sistema di visione avanzato a 360° (una telecamera panottica agli infrarossi), e poi un algoritmo che guida la macchina a eseguire i gesti del chirurgo, anzi di quelle che sono considerate le migliori pratiche chirurgiche.

Compito di cucitura. Il primo test è stato fatto (su animali) con uno dei compiti più comuni e delicati della chirurgia, l’anastomosi, ovvero la manovra necessaria per ricucire i visceri cavi, per esempio le due parti dell’intestino dopo che è stato asportato un tumore, oppure un vaso sanguigno. Mentre infatti per alcune manovre, come il taglio di tessuti duri (come le ossa), la chirurgia automatica ha fatto nel tempo notevoli progressi, i tessuti molli si sono sempre rivelati più difficili da trattare, e le mani del chirurgo sono rimaste indispensabili.

Intervento riuscito (sui maiali). Le prime operazioni sono state eseguite su maiali, e il risultato del robot è stato confrontato con lo stesso tipo di intervento eseguito da chirurghi esperti, oppure con la laparoscopia o ancora con un sistema tradizionale di chirurgia robotica. STAR - riporta l’articolo - ha dato risultati migliori nella precisione dei punti e nella resistenza della anastomosi alla pressione e alla rottura. Gli animali sono sopravvissuti senza complicazioni all’intervento.

bisturi addio? Si sa quanto contino per la buona riuscita di un'operazione l’esperienza, l’abilità e la destrezza del chirurgo, e quanto i pazienti e i loro familiari si interroghino su chi affidarsi nelle situazioni delicate. Nell’idea dei suoi inventori, il nuovo robot dovrebbe servire per rendere standard e disponibili a tutti le migliori “mani” di chirurgo (senza naturalmente poter fare a meno della testa che diagnostica e prende le decisioni).

Una visione con cui chissà quanti chirurghi umani concorderebbero.

6 maggio 2016 Chiara Palmerini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us