Salute

Stabile il ricorso all'interruzione di gravidanza da parte delle minorenni

Tassi di Ivg da record per le donne cinesi, seguite da rumene e albanesi

Roma, 12 dic. (AdnKronos Salute) - Un fenomeno in costante declino, almeno fra le donne italiane. Nel 2012 l'Istat ha rilevato 103.191 interruzioni volontarie di gravidanza, 6.850 in meno rispetto al 2011. L'Italia, spiega il Report dell'Istituto di statistica, si conferma uno dei Paesi dell'Unione europea con il più basso livello di abortività volontaria. Nel 2012 questo tasso risulta pari a 7,6 aborti per 1.000 donne di 15-49 anni (7,8 per mille nel 2011).

Anche le differenze regionali vanno assottigliandosi nel corso del tempo: nel 2012 il valore più elevato del tasso di abortività volontaria spetta alla Liguria (10,2), quello minimo alla Provincia autonoma di Bolzano (4,3). Per avere un'idea, basti ricordare che nel 1982 la Puglia aveva un tasso pari a 26,0 e la Provincia autonoma di Bolzano a 8,7. La classe di età con il tasso di abortività più elevato è quella delle 25-29enni (12,8 per mille), ma per tutte le fasce si è registrato un declino, meno accentuato però nelle più giovani. L'incidenza dell'aborto volontario risulta inoltre più elevata tra le nubili (8,1 per mille) rispetto alle coniugate (6,5 per mille).

In questo quadro spicca il dato delle donne straniere: presentano livelli di abortività molto più elevati delle italiane e sono mediamente di due anni più giovani: le prime hanno un'età mediana di ricorso all'aborto volontario pari a circa 29 anni, le seconde di 31 anni. Tra i gruppi più numerosi di stranieri residenti in Italia, il dato risulta più alto per le donne cinesi (30,0 casi di Ivg per 1.000 donne cinesi di età 15-49 anni), seguite da rumene (22,7), albanesi (16,6) e marocchine (16,2).

Inoltre, la percentuale di Ivg ripetute è pari al 26,6% di quelle totali. In particolare, le interruzioni volontarie di secondo ordine (cioè precedute da una sola Ivg) sono il 18,7%, quelle di terzo ordine il 5,3%, mentre le restanti (di ordine superiore) sono il 2,6%.

Se guardiamo ai dati europei, il report dell'Istat colloca l'Italia al quartultimo posto in classifica, prima di Grecia, Germania e Austria. Ai primi posti troviamo invece Estonia, Bulgaria, Svezia e Romania. All'interno della Penisola, invece, le regioni con il tasso più elevato sono, oltre alla Liguria, la Puglia e l'Emilia Romagna. Dalla parte opposta della classifica troviamo Provincia di Bolzano, Veneto e Sardegna. E ancora, se il fenomeno fra le italiane è in calo in tutte le età, "risulta stabile negli ultimi anni il ricorso a ricorso all'aborto volontario da parte delle minorenni: nel 2012 si sono registrati 3,9 casi ogni 1.000 giovani di 15-17 anni".

12 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us