Salute

Sanità: Zika, a Spallanzani Roma piano per donne incinte tornate in Italia

Nicastri, solo future mamme veramente a rischio ma da inizio epidemia visitati solo 3 pazienti maschi

Roma, 2 feb. (AdnKronos Salute) - L'Italia è preparata da tempo per assistere e informare le donne incinte provenienti dal Paesi colpiti dal virus Zika. All'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani è attivo un piano di assistenza dedicato alle future mamme."Il virus Zika - spiega all'AdnKronos Salute Emanuele Nicastri, l'infettivologo della struttura - rappresenta un rischio solo in caso di gravidanza, per il pericolo di microcefalia del feto. In altri casi non è un'infezione particolarmente temibile".

Nella struttura romana, centro di riferimento nazionale, alle donne provenienti dalle aree colpite da Zika "consigliamo cosa fare, effettuiamo le analisi del sangue necessarie e indichiamo il tipo di ecografia da fare". Fino ad oggi, però, non ci sono state pazienti da controllare. Dall'inizio dell'epidemia, infatti, lo Spallanzani ha valutato tre pazienti, di cui solo a due è stata confermata la diagnosi. "Ma si trattava di tre uomini", informa Nicastri che invita ad evitare allarmismi.

L'emergenza mondiale proclamata dall'Organizzazione mondiale della sanità, secondo l'esperto, non deve spaventare. "E' una situazione a cui prestare attenzione, da valutare e studiare - conclude Nicastri - e la dichiarazione di emergenza permette di mobilizzare prima ricerca, fondi, personale. Il cambiamente climatico ci mette di fronte a novità epidemiologiche che vanno affrontate al meglio".

2 febbraio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us