Salute

Sanità: Tdm, vera inappropriatezza liste attesa e necessario ricorso a privato

Roma, 6 ago (AdnKronos Salute) - "Colpisce come all'interno delle misure annunciate dal ministero della salute sull'inappropriatezza non venga affrontato ancora una volta il nodo delle liste di attesa interminabili, anche di oltre 1 anno. Questa agli occhi dei cittadini è la peggiore forma di inappropriatezza vissuta ogni giorno sulla propria pelle, insieme alla necessità di ricorre al privato o all'intramoenia per aggirare le stesse liste di attesa, così come vedersi rifiutare una prescrizione dal medico per far quadrare i conti". A dirlo Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva, intervenendo sulle misure a cui sta lavorando il dicastero di Lungotevere Ripa.

"Mentre il ministero della Salute incontra i sindacati medici per illustrare i contenuti della bozza di decreto sulle prestazioni inappropriate - dice Aceti - si dimentica di confrontarsi con le associazioni dei cittadini e di pazienti che non hanno ancora ricevuto alcuna convocazione. Su questo chiediamo al ministro Lorenzin un impegno specifico anche a garanzia della correttezza e massima trasparenza di tutta l'operazione".

Al momento, aggiunge, "il Decreto ministeriale sulle prestazioni inappropriate che sarà adottato nei prossimi mesi, e che limita le condizioni di erogabilità rispetto a 180 prestazioni sanitarie, rappresenta la vera revisione dei Livelli essenziali di assistenza", ha aggiunto Aceti. "In realtà parliamo solo dell'inappropriatezza delle prestazioni che si fanno troppo. Perché non fare la stessa cosa, con la stessa attenzione, per quelle che non si fanno abbastanza e che poi fanno peggiorare le condizioni di salute delle persone?".

"Un principio che si vorrebbe far passare, stando alle anticipazioni, è che dopo che i cittadini si sono abituati a pagare l'odioso superticket, che in molti casi ha reso più conveniente rivolgersi al privato per esami di laboratorio piuttosto che il canale pubblico, con la scusa del costo basso, questi stessi esami saranno passati dal Ssn ogni 5 anni", ha detto ancora Aceti.

"Un concetto molto pericoloso, che se affermato temiamo che prima o poi riguarderà anche altre prestazioni, restringendo di fatto il perimetro dei Lea. Piuttosto ci chiediamo quando verrà approvato l'aggiornamento dei Lea previsto nel Patto per la Salute 2014-2016, e che riguarda le malattie rare e croniche, oltre che il nomenclatore tariffario delle protesi, solo per fare degli esempi tra i tanti possibili", ha concluso.

6 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us