Salute

Sanità: polemiche in Francia per affresco porno in ospedale contro ministra

Clermont-Ferrand poster in sala medici rappresenta Wonder Woman vittima di stupro di gruppo

Roma, 21 gen. (AdnKronos Salute) - Polemiche in Francia a causa di un poster porno che copriva l'intera parete della sala medici all'ospedale di Clermont Ferrand. Il disegno, presente da una quindicina d'anni nella struttura e ora rimosso, rappresenta lo stupro collettivo di Wonder Woman da parte di quattro super eroi. Immagini particolarmente forti anche se le raffigurazioni pornografiche non sono inconsuete nella tradizione degli specializzandi francesi, che da sempre 'decorano' gli spazi a loro riservati senza badare a censure.

A creare lo scandalo, però, sono stati i fumetti, aggiunti durante il duro braccio di ferro delle scorse settimane con il ministro della Sanità Marisol Touraine sulla riforma sanitaria. Fumetti, anche in questo caso, molto espliciti, che portano ad identificare la vittima dello stupro con la ministra ("Tieni, la legge della sanità"; "Dovresti informarti un poco": "Prendila fino in fondo"). L'immagine, circolata sui social network durante la protesta dei medici, ha scatenato le ire delle associazioni femministe che hanno stigmatizzato "l'uso di uno stupro per dimostrare il loro scontento nei confronti del ministro".

La stessa Marisol Touraine ha definito scioccante l'affresco e le voci di condanna si sono rapidamente moltiplicate. E così il poster è stato coperto mentre il direttore dell'ospedale ha assicurato che saranno prese tutte le misure necessarie per individuare e sanzionare gli autori delle vignette.

21 gennaio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us