Salute

Sanità: ostetriche contro docureality su Real Time, lede immagine professione

Fnco, mancato rispetto del Codice per la commercializzazione dei sostituti del latte materno

Roma, 7 set. (AdnKronos Salute) - La Federazione nazionale delle ostetriche (Fnco) scende in campo contro il docureality 'Ostetriche: quando nasce una mamma', le cui repliche vanno in onda sul canale televisivo Real Time. "La partecipazione al programma televisivo delle tre ostetriche - avverte la Fnco - riprese con in mano prodotti del marchio sponsor, lede l’immagine stessa della professione veicolando un messaggio sbagliato e violando palesemente il Codice internazionale per la commercializzazione dei sostituti del latte materno, elaborato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Unicef".

Secondo la Federazione "le repliche del programma in onda in questi giorni rendono più che mai attuale un nuovo forte richiamo a tutti i professionisti iscritti all’albo nazionale affinché venga rispettato il Codice Internazionale Oms sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno. Il programma tv - sottolinea la Fnco - sponsorizzato da un noto marchio che vende prodotti per bambini, riprende tre ostetriche mentre accompagnano diverse coppie in vari momenti della gravidanza e nel rientro a casa dopo il parto, utilizzando i prodotti della casa sponsor come tettarelle, paracapezzoli e biberon".

"Il mancato rispetto del Codice per la commercializzazione dei Sostituti del Latte materno è motivo anche di violazione del Codice deontologico dell’ostetrica nel quale - ricorda la presidente Fnco, Maria Vicario - è sancito: 'L’ostetrica promuove l’allattamento al seno e supporta il ruolo genitoriale, sostiene e diffonde la donazione volontaria del latte materno. Ne promuove inoltre il rispetto delle norme e s’impegna a denunciarne eventuali violazioni".

La Fnco ricorda che gli operatori sanitari "non devono accettare compensi o farsi promotori di alimenti per lattanti o di altri prodotti, come presidi e attrezzature per la loro preparazione e consumo, eccetto quando necessario nell’ambito di una valutazione professionale o ricerca a livello istituzionale".

"Anche i fabbricanti e distributori – prosegue Vicario – devono aderire ai principi del Codice, che è già stato violato più volte in passato". In conclusione la Fnco "nell’interesse della salute delle donne, dei bambini e della categoria tutta si dissocia dai contenuti di educazione sanitaria veicolati e dalla diffusione del programma".

7 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli eccessi della Rivoluzione francese raccontati attraverso la tragedia delle sue vittime più illustri, Luigi XVI e Maria Antonietta. La cattura, la prigionia, i processi e l’esecuzione della coppia reale sotto la lama del più famoso boia di Parigi. E ancora: come si studiava, e si insegnava, nelle scuole del Cinquecento; l’ipotesi di delitto politico dietro la morte di Pablo Neruda, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet; l’aeroporto di Tempelhof, a Berlino, quando era palcoscenico della propaganda nazista.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us