Salute

Sanità: Oms, 30% morti per malattie 'da cibo' sono bimbi under 5

Alimenti contaminati fanno ammalare una persona su 10, ogni anno 420 mila decessi

Roma, 7 dic. (AdnKronos Salute) - Il cibo può trasformarsi in un pericoloso nemico per la salute. L'Organizzazone mondiale della sanità stima che, ogni anno, una persona su 10 nel pianeta si ammali per aver consumato alimenti contaminati, per un totale di 600 milioni. E sono 420 mila i morti, di cui il 30% bambini al di sotto dei 5 anni. Una percentuale elevata se si considera che questa fascia d'età rappresenta appena il 9% della popolazione mondiale. In totale si contano ogni anno ben 125 mila vittime tra i piccolissimi, indica il rapporto Estimates of the Global Burden of Foodborne Diseases, il documento più completo sull'impatto degli alimenti contaminati sulla salute.

A trasformare gli alimenti in un pericolo sono soprattutto 31 agenti patogeni: batteri, virus, parassiti, tossine, prodotti chimici."Fino ad oggi - spiega Margaret Chan, direttore generale dell'Oms - le stime su questo fenomeno erano vaghe e imprecise, e mascheravano il vero costo umano degli alimenti contaminati. Questo rapporto fa chiarezza. La conoscenza degli agenti patogeni all'origine dei più gravi problemi, secondo le diverse regioni del mondo, permette all'opinione pubblica, ai governi e al settore agroalimentare di prendere misure mirate".

Come immaginabile, seppure le malattie di origine alimentare siano un problema di salute pubblica a livello mondiale, in Africa e Sud-Est asiatico hanno le incidenze e i tassi di mortalità più elevati, anche per quanto riguarda i piccoli under 5.

7 dicembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us