Salute

Sanità: nuovo Codice etico per Asl e ospedali, corruzione nel mirino

Roma, 10 giu. (AdnKronos Salute) - Una stretta sui conflitti di interesse, massima trasparenza soprattutto verso i cittadini, rendere applicabile la segnalazione degli illeciti e rotazione del personale addetto alle funzioni più 'sensibili', ma con un occhio attento alla salvaguardia delle professionalità. Ma anche stop ai regali per i dirigenti e dichiarazioni di appartenenza ad associazioni legate al settore sanitario.

Sono alcune novità anticorruzione messe a punto dalla Fiaso, la Federazione di Asl e ospedali, che ha aggiornato il proprio Codice etico per le aziende associate. Un aggiornamento basato anche sul confronto con l'esperienza di 'Avviso pubblico', l'associazione di Enti locali per la promozione della legalità nella Pubblica amministrazione. Il nuovo Codice, approvato oggi a Roma nel corso dell'Assemblea nazionale Fiaso - che organizza oggi anche un convegno su etica, trasparenza e legalità - prevede tra l'altro, in tema di trasparenza, l'adozione di appositi strumenti come i bilanci sociali, e che le direzioni generali incoraggino "l'adozione di ogni misura che favorisca la diffusione presso i mezzi di comunicazione di informazioni sul funzionamento dei servizi aziendali".

Dg e quanti sono chiamati a funzioni di direzione dovranno poi rendere note "situazioni di conflitto di interesse anche potenziale", astenendosi dal prendere decisioni o svolgere attività che in qualche misura configurino situazioni di conflitto di interesse. Situazioni che sono poi quelle previste dal vigente Codice di comportamento dei pubblici dipendenti, e "l'appartenenza a categorie, associazioni o gruppi in virtù della quale il soggetto possa acquisire un vantaggio personale da decisioni cui egli partecipa". E questo anche nei casi in cui tale appartenenza non generi quelle incompatibilità previste della normativa vigente.

Direzioni, dipendenti e collaboratori dovranno anche rendere pubbliche l'appartenenza ad associazioni e organizzazioni che operano in ambiti di competenza delle aziende sanitarie. Fatta eccezione per partiti e sindacati.

Via libera anche all'istituto della segnalazione degli illeciti da parte dei dipendenti. Una forma di contrasto alla corruzione che sarà promossa dai direttori generali di Asl e ospedali. Stop a regali "e altre utilità" per dirigenti, dipendenti e collaboratori, a eccezione di quelli dal valore modico, "disciplinato dai codici decentrati di ogni singola amministrazione".

Con un occhio attento alla crescita professionale dei propri dipendenti e l'altro alla prevenzione della corruzione, per le figure con funzioni gestionali o di controllo le aziende sanitarie adotteranno infine "politiche di rotazione del personale di medio-lungo periodo, tutelando la professionalità e il buon andamento dell'azienda".

10 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us