Salute

Sanità: nuova legge in California per vaccinazioni obbligatorie studenti

Dopo l'epidemia di morbillo nei parchi Disney

Roma, 1 lug. (AdnKronos Salute) - Dopo l'allarme legato all'epidemia di morbillo partita dai parchi di divertimento Disney, la California vara una legge per la vaccinazione obbligatoria degli studenti che si prospetta come una delle più severe del Paese. Il governatore Jerry Brown nei giorni scorsi ha firmato un testo in base al quale gli studenti dovranno essere vaccinati contro molte malattie infettive, fra cui morbillo e pertosse.

Sulla legge sono piovute le critiche di una parte dei genitori, convinta di avere il diritto di decidere se vaccinare o meno i figli. Ma il focolaio di morbillo a Disneyland, che ha contagiato oltre 100 persone negli Stati Uniti e in Messico, ha spinto l'esecutivo a varare le nuove misure e a respingere le critiche. Solo i bambini con gravi problemi di salute potranno essere esentati dalla vaccinazione. Inoltre i bambini non vaccinati dovrebbero essere istruiti a casa. Soltanto Mississippi e West Virginia, riferisce la 'Bbc', hanno una legge simile.

Ma le nuove norme non convincono tutti. Alcuni genitori californiani si oppongono alla legge e hanno promesso che ricorreranno alle vie legali. Secondo loro alcuni vaccini non sarebbero sicuri, inoltre la legge elimina il consenso informato e calpesta i diritti dei genitori. "La scienza è chiara: i vaccini proteggono i bambini contro una serie di malattie infettive e pericolose", ha detto Brown in una dichiarazione sulla vicenda. "Anche se è vero che nessun intervento medico è senza rischi, l'evidenza mostra che l'immunizzazione comporta importanti benefici e protegge la comunità".

1 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us