Salute

Sanità: Missione Amsi in Israele e Palestina per costruire pronto soccorso

L'accordo, firmato il 2 settembre, garantisce anche la cooperazione in sanità istruzione e sport

Milano 4 set. (AdnKronos Salute) - E' stato firmato il 2 settembre un protocollo di intesa per costruire un centro di pronto soccorso nella città palestinese di Tira (Israele). L'accordo, stipulato tra l'Associazione dei medici di origine straniera in Italia (Amsi), la Comunità del mondo arabo in Italia (Comai), il movimento 'Uniti per unire', l'ong 'Emergenza sorrisi' e Mamun Haj Lehia, il sindaco della città, prevede anche la collaborazione in settori come la sanità, l'istruzione e lo sport.

Sono stati effettuati numerosi sopralluoghi da Foad Aodi, Focal Point in Italia per l'integrazione per l'agenzia Onu Unaoc, presidente di Amsi, Co-mai e 'Uniti per unire', e Ahmed Iraqi, il delegato in loco Amsi. Tra questi, la visita all'ospedale di Nablus in Cisgiordania, al centro sanitario di 'Al Rahma' e all'omonima ong diretta da Abdel al Salam Khaiskia, all'istituto 'Randa' per malati con ritardi mentali diretto da Nabil Kabha, e quella alla sede dei servizi di pronto soccorso del 101 - equivalente all'italiano 118 - nella regione di Petah Tikva, dove lavorano in sinergia professionisti cristiani, musulmani e ebrei. Le associazioni e l'ong, in collaborazione con la Caritas nazionale a Gerusalemme, invieranno medici e volontari per curare i pazienti in Cisgiordania, in base all'accordo con il direttore Raed Abusahlia.

Le attività sostenute da Amsi, Comai e 'Uniti per unire' trovano il consenso del sottosegretario di Stato al Consiglio dei ministri con delega agli affari europei Sandro Gozi, che ne sarà promotore in Italia e in Europa. Nell'attesa che il progetto si realizzi, Aodi in una nota si dice "fiducioso nella proficua collaborazione con il ministro degli Affari esteri Paolo Gentiloni" e ribadisce come la vera cooperazione internazionale rappresenti "lo strumento più efficace per contrastare la guerra tra le religioni".

4 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us