Salute

Sanità: il gastroenterologo, gastroscopie inutili per 80% casi reflusso

Roma, 22 giu. (AdnKronos Salute) - Quasi l'80% delle persone con sintomi di reflusso gastroesofageo non ha danni della mucosa rilevabili con la gastroscopia. Un esame che, quindi, per queste persone "risulta totalmente inutile. Un fastidioso intervento evitabile e una spesa che potrebbe essere risparmiata", ha spiegato Vincenzo Savarino, past president della Società italiana di gastroenterologia ed endoscopia digestiva (Sige) e ordinario di gastroenterologia all'università di Genova, intervenuto oggi alla presentazione del progetto di "gestione condivisa dei sintomi di reflusso gastroesofageo in 10 assiomi", oggi a Roma.

"Conoscere meglio questa patologia - ha detto Savarino - consente, oltre a migliorare la qualità della vita del paziente, anche a ridurre esami francamente inutili e far risparmiare il servizio sanitario nazionale".

Anche il farmacista adeguatamente formato, infatti, come prevede il progetto presentato oggi, può avere un importante ruolo nella gestione di questa malattia. "Il farmacista - ha concluso l'esperto - una volta esclusi i sintomi di allarme può indirizzare il paziente all'uso dei farmaci adeguati".

22 giugno 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us