Salute

Sanità: Gimbe, sottovalutati disturbi mentali in gravidanza e post-partum

Bologna, 10 ott. (AdnKronos Salute) - Nel corso della gravidanza o dopo il parto possono esordire o riacutizzarsi nella donna diversi disturbi psichiatrici, senza dimenticare che le psicosi che insorgono dopo il parto si caratterizzano per l’esordio rapido e la particolare gravità. E' quanto sottolinea la fondazione Gimbe (Gruppo italiano per la medicina basata sulle evidenze), denunciando il sottoutilizzo di un'adeguata valutazione della salute mentale.

"C'è scarsa sensibilizzazione dei professionisti sanitari, un limitato coordinamento, l'assenza di percorsi integrati tra i vari servizi e la mancanza di linee guida aggiornate", osserva Nino Cartabellotta, presidente della fondazione Gimbe che evidenza l'importanza di interventi di formazione dei professionisti sanitari e dei percorsi assistenziali. "Le linee guida del Nice (National Institute for Health and Care Excellence) – continua il presidente – disponibili in italiano grazie alla traduzione della fondazione Gimbe, offrono un approccio sistematico e integrato alla prevenzione, con diagnosi e un trattamento dei problemi di salute mentale in gravidanza e nel post partum".

In merito alle linee guida, il presidente di Gimbe spiega: "E' previsto l'utilizzo di strumenti internazionali validati per l’identificazione precoce dei sintomi, lo sviluppo di un piano di assistenza integrato, la valutazione di rischi e benefici delle differenti opzioni terapeutiche, in particolare raccomandando un minore utilizzo di psicofarmaci e sottolineando l’efficacia della psicoterapia". Per Cartabellotta "tutti dovrebbero tenere in considerazione queste indicazioni per integrare le raccomandazioni in percorsi assistenziali integrati finalizzati a prevenire, diagnosticare e trattare con successo problemi di salute mentali anche gravi".

10 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us