Salute

Sanità: fisioterapisti, no a modifiche Ddl Lorenzin che aprono ad altre figure

L'Aifi scrive al ministro della Salute

Roma 19 mag. (AdnKronos Salute) - L’Associazione italiana fisioterapisti (Aifi) scrive una lettera aperta al ministro della Salute Beatrice Lorenzin per evidenziare "la forte preoccupazione nei confronti di una proposta di legge, il Ddl Lorenzin, che sovverte il percorso istituzionale, che prevede che l’individuazione di nuove figure sanitarie sia subordinata al parere di apposite Commissioni operanti nell’ambito del Consiglio superiore di sanità, mettendo a rischio la salute dei cittadini". L'Aifi contesta al disegno di legge Lorenzin gli "inopportuni articoli, che mirano all'istituzione di nuove professioni sanitarie in palese inosservanza delle giuste disposizioni previste dalla legge 43 del 2006", precisa l'associazione.

Il Ddl Lorenzin - ricorda l'Aifi - sarà in votazione in questi giorni e l'associazione "sta facendo tutto quello che è in suo potere per sensibilizzare gli attori di questo disegno di legge". L'Aifi ha anche lanciato una petizione contro il Ddl Lorenzin, "che dopo solo 5 giorni dal suo lancio ha raggiunto oltre 16 mila sostenitori - precisa l'associazione - segno evidente di quanto un disegno di legge così strutturato sia controverso".

19 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us