Salute

Sanità: eterologa e 110 malattie rare entrano nei Lea, l'iter del decreto

Roma, 29 lug. (AdnKronos Salute) - 'Bollinati' oggi anche dal ministero dell'Economia i tanto attesi nuovi Livelli essenziali d'assitenza (Lea). Dopo un passaggio in Conferenza Stato-Regioni e nelle commissioni parlamentari, il decreto con le prestazioni che il Servizio sanitario nazionale deve garantire ai cittadini sarà poi pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Nel Dpcm con i nuovi Lea entrano prestazioni molto attese come la fecondazione assistita, sia omologa che eterologa, l'assistenza per la celiachia (considerata patologia cronica) oltre che per 110 nuove malattie rare prima non previste (come la sarcoidosi, la sclerosi sistemica progressiva o la miastenia grave).

Sono previste risorse aggiuntive per 800 milioni di euro (600 milioni per l’assistenza distrettuale di cui 380 per la specialistica e 153 per le protesi; 220 mln per i vaccini, con i 20 milioni di euro aggiuntivi derivanti da un risparmio dovuto al trasferimento di prestazioni dall’assistenza ospedaliera ad altri ambiti assistenziali), e con i nuovi Lea è aggiornato anche il nomenclatore dell'assistenza protesica, che risale al 1999, e il Piano nazionale vaccini, con le immunizzazioni offerte alla popolazione.

Fra le nuove patologie che potranno essere curate a spese dello stato arriva anche l'endometriosi. Più assistenza anche per i pazienti con disturbi dello spettro autistico.

Il decreto introduce poi prestazioni di elevatissimo contenuto tecnologico (adroterapia) o di tecnologia recente (enteroscopia con microcamera ingeribile, radioterapia stereotassica), la consulenza genetica. Introdotto lo screening neonatale per la sordità congenita e la cataratta congenita ed estesa a tutti i nuovi nati lo screening neonatale per le malattie metaboliche ereditarie. Infine, sul fronte vaccini abbiamo l'ntroduzione di nuovi prodotti (come anti-Papillomavirus, anti-Pneumococco, anti-Meningococco) e l'estensione a nuovi destinatari (ad esempio, per il Papillomavirus il vaccino viene erogato anche agli adolescenti maschi).

29 luglio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us